Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta studenti: stamattina volantinaggio alla stazione di Brignole foto

Genova. Continuano le iniziative di protesta dell’onda studentesca contro la Riforma Gelmini e i tagli del Governo e stamattina gli studenti del Polo Scientifico genovese hanno dato vita a un volantinaggio presso la stazione di Brignole.

“Combattiamo un disegno di legge che aiuta i baroni, accentra il potere negli atenei nelle mani di pochi, tra cui soggetti privati esterni all’Università; non combatte in modo decisivo il nepotismo, introducendo norme facilmente eludibili – si legge nel volantino – inoltre uccide il nostro futuro dando luogo fino a 12 anni di precariato per i futuri ricercatori e assegnisti; sopprime il diritto allo studio e non garantisce fondi minimi”.

E ancora: “Una Riforma che non investe nella formazione e nella ricerca, mentre permangono i tagli della legge 133 del 2008 (20% del Fondo di Finanziamento) e il blocco del turnover”.

Gli studenti sono decisi e non si fanno scoraggiare dalle persone che li criticano. Stamattina in stazione, ad esempio, alcuni passanti, nel ricevere il volantino, hanno commentato: “Non fareste meglio a studiare invece di stare qui a perdere tempo?”. Pronta la risposta dei ragazzi: “Siamo qui da prima delle 7 proprio per poi poter andare a seguire le lezioni”.