Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prima Categoria girone C, il Pieve si arrende al freddo: sconfitta a tavolino

Bogliasco. A metà partita, sul campo del Tre Campanili di Bogliasco, il Moconesi Fontanabuona conduceva 3 a 1 sul Pieve Ligure. Una doppietta di D’Amelio e il goal di Segale avevano già dato una direzione precisa all’incontro, con i locali a segno solamente con Divano. Al rietro dagli spogliatoi il capitano della formazione allenata da Caracciolo ha chiesto all’arbitro Burrone della sezione di Novi Ligure di rinviare l’incontro per il freddo, sostenendo come quattro suoi giocatori avessero accusato un malore per il troppo freddo. Il direttore di gara non si è detto d’accordo e i locali hanno abbandonato il campo. Il giudice sportivo oggi ha assegnato la vittoria per 3 a 0 a tavolino al Moconesi.

E’ invece stata rinviata la gara tra Genovese e Borgo Rapallo. Lo strato di neve che ha coperto il campo di Sant’Eusebio ne ha impedito lo svolgimento. Sarà recuperata mercoledì 8 dicembre alle ore 10,30.

Ferma la capolista, la seconda della classe è incappata nel secondo ko consecutivo. La volontà di riscatto dopo la battuta d’arresto nello scontro diretto non è bastata al San Gottardo che si è arreso al Borzoli per 1 a 0. L’incontro è stato deciso da un goal di Benedetto. I gialloblu di mister Gualdi sono in evidente ripresa: hanno conquistato 7 punti nelle ultime 4 partite.

Il Borzoli si trovo ora ad una sola lunghezza dall’11° posizione, quella che vale la salvezza diretta. E’ occupata dal Via dell’Acciaio che è uscito indenne dal Dario Demartini, rischiando la sconfitta con il Cella. I locali sono passati in vantaggio con D’Istria, ha pareggiato un goal di Chinigo.

Dopo due sconfitte di fila, è tornato alla vittoria il Cogoleto, unica squadra del girone a non aver mai pareggiato. A farne le spese è stato il Marassi Quezzi, battuto 3 a 0. Un goal di Bianchi e una doppietta di Tabacco hanno portato alla vittoria la compagine allenata da Mazzocchi.

Insieme al Cogoleto, sale ai margini della zona playoff la Rivarolese che si è imposta per 5 a 1 sulla Pro Recco. Partita a senso unico con i locali a bersaglio due volte con Biedi e una con Carrubba, Obretti e Kocumi. Per gli sconfitti centro di Visioli.

Esce dalle zone che contano la Vecchiaudace Campomorone che non è andata oltre il pari all’Italo Ferrando con il Fegino. L’undici di mister Schettino è passato a condurre nel primo tempo con un goal di Menegatti; nella ripresa pareggio ospite ad opera di Grazi.

E’ terminato a reti inviolate l’incontro tra Sori e Goliardicapolis. Entrambe le squadre hanno provato a creare occasioni da goal ma le porte difese da Bassi e Bonica sono rimaste imbattute.

Il riepilogo dell’11° giornata:
Borzoli – San Gottardo 1 – 0
Cella – Via dell’Acciaio 1 – 1
Fegino – Vecchiaudace Campomorone 1 – 1
Genovese – Borgo Rapallo (rinviata)
Marassi Quezzi – Cffs Cogoleto 0 – 3
Pieve Ligure – Moconesi Fontanabuona 0 – 3
Rivarolese – Pro Recco 5 – 1
Sori – Goliardicapolis 0 – 0

In classifica il Cella aggancia, almeno provvisoriamente, il Borgo Rapallo:
1° Genovese 24
2° San Gottardo 23
3° Rivarolese 21
3° Cffs Cogoleto 21
5° Vecchiaudace Campomorone 20
6° Goliardicapolis 19
7° Moconesi Fontanabuona 16
8° Sori 15
9° Pro Recco 14
9° Marassi Quezzi 14
11° Via dell’Acciaio 12
12° Borzoli 11
13° Fegino 7
14° Pieve Ligure 6
15° Borgo Rapallo 5
16° Cella 5
Genovese e Borgo Rapallo hanno giocato una partita in meno.

Il 12° turno si disputerà domenica 5 dicembre alle ore 10,30 con il seguente programma:
Borgo Rapallo – Borzoli (ore 10,45)
Cffs Cogoleto – Rivarolese
Fegino – Cella
Goliardicapolis – Genovese
Moconesi Fontanabuona – Via dell’Acciaio (ore 14,30)
Pro Recco – Sori
San Gottardo – Pieve Ligure
Vecchiaudace Campomorone – Marassi Quezzi