Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ragazzino 15enne muore intossicato da monossido di carbonio: sgomento nel pegliese (foto) foto

Più informazioni su

Genova. Agg. 17:16. Ed è già sgomento. Il passaparola, in questa frazione di Genova che si sente un paese e in cui gli abitanti che si spostano verso il centro della città dicono “Vado a Genova”, ha già spinto molte persone in passeggiata. Lacrime e sgomento. Si cerca di capire cosa sia accaduto,  ad esorcizzare il dolore. C’è chi ha capito chi sia la vittima e la piange, al freddo, in strada.

“Era un bravissimo ragazzo. E’ un’ottima famiglia, una famiglia di lavoratori”, ripete una vicina evacuata dal suo appartamento. C’è chi invece ignora quale sia la sua identità, ma non conta, non cambia nulla. E’ morto un ragazzino di Pegli. E’ morto uno di loro.

La ricerca delle cause è opera altrui, e sono ancora presenti i vigili del fuoco sul luogo. Il traffico è in tilt, su una strada che in queste ore presenta normalmente lente code. Per quanto Pegli sia in clima di festa con le luci di Natale a illuminarla, già si immagina che per questa comunità alla periferia di Genova (che periferia non si è mai sentita) saranno giorni di lutto e tristezza.

Le esalazioni di monossido di carbonio da una stufa a metano hanni stroncato la vita di un ragazzino di 15 anni nella delegazione genovese di Pegli. La tragedia è avvenuta questo pomeriggio proprio in una palazzina di via Pegli. Sul posto, chiamati dalla vicina, sono subito intervenuti gli uomini del 118 e i vigili del fuoco. Purtroppo per il giovane non c’è stato nulla da fare. L’intero edificio è stato evacuato.