Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, D femminile girone B: le prime della classe non perdono colpi

Lavagna. Vincono le prime cinque della classifica ai danni delle altre cinque: resta quindi immutata la scala dei valori di questo girone. Il Lavagna ha legittimato la propria leadership vincendo il suo quinto incontro, il terzo con il risultato di 3 a 0. A farne le spese è stato il Volley Team La Spezia, fanalino di coda del torneo ma formazione tutt’altro che arrendevole che nei primi due set ha provato a tenere testa alla capolista.

Il Lavagna ha così risposto al Rapallo che, tre giorni prima, nella palestra di casa, aveva regolato senza problemi di sorta il Villaggio. Le ruentine hanno dominato i primi due parziali, poi, nel terzo, hanno accusato un calo di concentrazione, rimediando però nel finale e chiudendo la contesa in tre set.

Così come le due squadre che la precedono, anche la Santa Sabina ha un bilancio di 5 vittorie e 1 sconfitta. La squadra allenata da Michele Caruso ha ceduto il primo set al Pontremoli, dopo una tesa battaglia. La formazione di San Fruttuoso si è però riscattata nel secondo, aggiudicandoselo in scioltezza. Il terzo set, nuovamente molto equilibrato, è stato la chiave di volta dell’incontro: le genovesi lo hanno vinto con il minimo scarto e, con il morale alle stelle, hanno completato l’opera nel quarto set.

La Santa Sabina ha potuto contare su Eleonora Cartasso in palleggio, Lucia Alloisio e Francesca Napoli centrali, Laura Pugliese opposto, Gaia Passariello e Chiara Nolaschi schiacciatrici, Alice Del Pianta libero. Spazio anche per Arianna Ferrari, Alice Ronsval, Margherita Moretti, Micaela Napoli, Chiara Longo.

Quarta vittoria stagionale per l’Uscio che ha fatto suo l’atteso derby con la Pro Recco. E’ stato un incontro dai due volti. In avvio di gara le reccheline hanno dato tutto, mettendo in seria difficoltà la ricezione avversaria. Vinto il primo set, la Pro Recco è scomparsa dal campo e l’Uscio ha preso in mano la situazione, dominando i tre successivi parziali.

Si è sbloccato in trasferta, ma non riesce ancora a vincere in casa. L’Audax Quinto ha ceduto nella palestra di Quarto allo Spezia Elettrosistemi. Le genovesi hanno lottato alla pari per due set con le spezzine, per poi cedere nettamente il terzo e il quarto parziale.

L’esito del 6° turno del girone B:
Audax Quinto – Spezia Elettrosistemi 1 – 3 (23/25 25/16 16/25 16/25)
Acli Santa Sabina – Pontremoli Volley 3 – 1 (25/27 25/16 26/24 25/19)
Admo Volley Lavagna – Volley Team La Spezia 3 – 0 (25/20 25/20 25/15)
Pro Recco Pallavolo – Volley Uscio 1 – 3 (25/18 18/25 8/25 14/25)
Latte Tigullio Rapallo – Villaggio Volley 3 – 0 (25/16 25/15 25/23)

L’unica variazione in classifica è il sorpasso del Pontremoli ai danni del Villaggio, ma solamente per il quoziente punti:
1° Admo Volley Lavagna 16
2° Latte Tigullio Rapallo 15
3° Acli Santa Sabina 13
4° Volley Uscio 12
5° Spezia Elettrosistemi 10
6° Pro Recco Pallavolo 7
7° Pontremoli Volley 4
8° Villaggio Volley 4
9° Audax Quinto 3
10° Volley Team La Spezia 3
Pro Recco Pallavolo e Audax Quinto hanno giocato una partita in meno.

Sabato 4 novembre alle ore 17, il Latte Tigullio aprirà la 7° giornata facendo visita allo Spezia Elettrosistemi. Alle 20, a San Salvatore di Cogorno, si affronteranno Villaggio e Pro Recco. Alle 21 l’Uscio ospiterà l’Admo Lavagna a Recco e la Santa Sabina sarà impegnata in casa del Volley Team La Spezia. Per concludere, domenica 5 alle ore 18, l’Audax Quinto giocherà a Pontremoli.