Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, C maschile: in evidenza Olympia Voltri e Comark Rivarolo

Genova. Dopo 9 delle 26 giornate in programma, il girone ligure di serie C si presenta spaccato in tre sezioni che coinvolgono squadre con differenti obiettivi.

Al vertice c’è una ristretta elite, con la capolista Zephyr Trading tallonata da Olympia Voltri e Finale. I rossoneri hanno battuto per 3 a 0 il Cus Genova allenato da Enrico Salvi, un giovane emergente, già da qualche anno alla guida di squadre di buon livello. Nel pre partita tutto il Voltri scambia un abbraccio particolare al compagno delle stagioni passate, Paolo Alloisio, che quest’anno non veste più la maglia dell’Olympia. Al fischio d’inizio il clima torna competitivo e i rossoneri sono praticamente perfetti in tutti i fondamentali. Giunti a metà set la regia passa dalle mani di Andrea Ricceri a quelle di Samuele Olivari e il risultato non è mai incerto. Il set termina con un netto 25 a 11, senza sbavature. Nel secondo set, che riscontra l’infortunio del libero Molinari del Cus Genova, al rientro dopo uno stop che durava dalla prima di campionato, sostituito nel ruolo da Zuccarino, l’Olympia riparte con la stessa formazione del primo: Ricceri, Barabino, Graziani, Bottaro, Cafuli, Repossi e Zunino libero. La concentrazione però non é più la stessa e i biancorossi crescono notevolmente. La battaglia è serrata e Voltri si aggiudica il set ai vantaggi. Terzo set, stessa formazione dei primi due per i rossoneri, stessa concentrazione del primo, stesso cambio in regia a metà set, 25 – 16 il parziale. Da sottolineare una prova molto concentrata da parte del giovane Lorenzo Bottaro.

L’Olympia Voltri allenata da Gerardo Grotto e Paolo Pampuro ha giocato con Repossi, Ricceri, Olivari, Bottaro, Cafuli, Barabino, Graziani, Zunino, Masia ne, Schembri ne, Vano ne. Per il Cus Genova: Alloisio, Barberis, Barboni, Degiorgi, De Lucchi, Kucikovsky, Marinaccio Terranova, Molinari, Zuccarino, Miracoli ne, Puglisi ne.

Nel gruppo che viaggia in un tranquillo centro classifica troviamo Lavagna e Rivarolo. L’Admo ha provato a mettere a segno il colpaccio in casa del Finale ma non è riuscito nell’impresa. Ha perso tre set equilibrati e si è aggiudicato solamente il terzo. I biancoverdi hanno ora un bilancio di 5 vittorie e 4 sconfitte, identico a quello della Comark (nella foto) che ha prevalso in 4 set sull’Arma Taggia. La formazione allenata da Massimo Minetto e Marco Ferloni si è concessa un caldo di rendimento nel secondo parziale che non ha pregiudicato l’esito dell’incontro.

Tra le squadre che dovranno lottare per non retrocedere, oltre al già citato Cus Genova, c’è la Maxicono Pgp Blues. La squadra allenata da Roberto Crosio ha perso in casa ma può essere contenta: fino ad oggi è stata l’unica a strappare un set allo Zephyr Trading, dimostrando di essere al top della condizione. Gli avversari sono superiori e destinati a vincere il campionato, ma la Maxicono ha giocato con il cuore e riuscendo a vincere il terzo set sfruttando qualche piccola ingenuità degli avversari.

I risultati della 9° giornata, nella quale ci sono state 4 vittorie interne e 3 esterne:
Volley Santo Stefano di Magra – Blues Volley Albisola 1 – 3 (14/25 25/23 19/25 22/25)
Cariparma Imperia – Blues Volley Savona 1 – 3 (20/25 18/25 25/23 23/25)
Comark Rivarolo – Arma Taggia Volley 3 – 1 (25/20 23/25 25/15 25/20)
Maxicono Pgp Blues – Zephyr Trading 1 – 3 (15/25 21/25 27/25 19/25)
Volley Team Finale – Admo Volley Lavagna 3 – 1 (25/23 25/21 20/25 25/22)
Olympia Voltri – Cus Genova 3 – 0 (25/11 27/25 25/16)
Futura Avis Techne – Grafiche Amadeo Sanremo 3 – 2 (23/25 25/18 26/28 25/22 16/14)

La situazione di classifica:
1° Zephyr Trading 27
2° Olympia Voltri 25
3° Volley Team Finale 25
4° Blues Volley Savona 17
5° Blues Volley Albisola 16
6° Admo Volley Lavagna 15
7° Comark Rivarolo 14
8° Grafiche Amadeo Sanremo 13
9° Cus Genova 9
10° Cariparma Imperia 8
11° Arma Taggia Volley 8
12° Futura Avis Techne 7
13° Maxicono Pgp Blues 5
14° Volley Santo Stefano di Magra 0

Sabato 8 gennaio alle ore 17,30 la Maxicono Pgp Blues sarà impegnata ad Albisola. Alle 21, in contemporanea, l’Olympia Voltri sarà ospite dell’Arma Taggia, il Cus Genova se la vedrà con l’Admo Lavagna e la Comark Rivarolo giocherà a San Remo.