Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1 maschile: la Rari Nantes Camogli sfiora l’impresa

Bogliasco. La Rari Nantes Camogli è andata vicina a ripetere l’impresa già centrata in Coppa Italia: battere il Posillipo alla Scandone.

I bianconeri hanno condotto a lungo, portandosi sul 3 – 5 a metà gara, trovandosi avanti anche di 3 reti, massimo vantaggio firmato da Luca Fondelli. Durante la gara, però, la squadra condotta da Azevedo ha perso due elementi importanti per infortunio, Ferrari e Temellini, ed il Posillipo ha trovato il pari ed è passato a condurre 10 – 8. A pochi secondi dalla fine Stefano Luongo ha riportato il Camogli sul – 1, ma era troppo tardi. Nonostante le uscite per tre falli di Baraldi, Perez e Buonocore, i rossoverdi hanno conquistato i tre punti.

La formazione camoglina rimpiange il misero 5 su 14 con l’uomo in più, contro il 7 su 9 dei locali, ma questa prova ne rafforza il ruolo di mina vagante del campionato, forte di un grande collettivo: ieri sono andati a segno 8 giocatori diversi.

Il tabellino del Camogli: Ferrari, M. Luongo 1, A. Fondelli 1, S. Luongo 1, L. Fondelli 1, Caliogna 1, Guenna, Temellini, Avallone 1, Tyrrell 2, Martin, Sadovyy 1, Gardella.

Battuto con onore anche il Bogliasco che ha ceduto al Savona per 5 a 7 nell’anticipo di venerdì sera. A metà gara il risultato era di 3 a 3. Nossek da una parte e Janovic dall’altra si sono risposti colpo sul colpo e hanno realizzato quattro reti ciascuno, una delle quali su rigore, divenendo i protagonisti della sfida. I savonesi hanno piazzato l’allungo decisivo nel terzo quarto, nonostante il palo colpito da Goran Fiorentini dai cinque metri. Il Bogliasco ha perso per tre falli Roman Di Somma e a otto minuti dalla fine il tabellone segnava 4 – 6. Equilibrio nel quarto tempo, nel quale anche Magalotti è uscito per raggiunto limite di falli, e la Carisa si è imposta con 2 reti di scarto.

La squadra allenata da Del Galdo è andata a referto con Mina, Magalotti 1, A. Di Somma, Vergano, Bianco, R. Di Somma, Nossek 4, Boero, Bettini, Mugnaini, Camilleri, Deserti, Capanna.

Tutto facile per la Pro Recco che resta a punteggio pieno insieme alla Carisa Savona, in attesa dello scontro diretto in programma nell’ultimo turno dell’andata. Tutti i quattro tempi sono andati appannaggio dei campioni d’Italia che hanno via via incrementato il margine di vantaggio: 2 – 4, 4 – 8, 5 – 12, fino al 6 – 14 di fine gara.

Il tabellino della Pro Recco: Tempesti, Lapenna, Figari, Washburn, Giorgetti 1, Felugo 2, Di Costanzo 4, Figlioli, Benedek 3, Zlokovic 2, Ivovic 2, Gitto, Pastorino.

Inizia a farsi preoccupante la situazione del Nervi, battuto nella trasferta a Firenze per 19 a 12. Gli arancioblu, scavalcati dal Latina, sono ora penultimi, seppure in compagnia di Lazio e Ortigia.

A referto con soli dodici giocatori, la squadra genovese ha retto bene nel primo tempo, chiuso 2 – 2, per poi crollare nel secondo: a metà gara il tabellone segnava 7 – 3. Il Nervi ha abbozzato una rimonta ad inizio del terzo periodo, subito rintuzzata dai locali che hanno poi allungato nel quarto.

Per il Nervi cinque giocatori a segno: Moses, Prian, Brambilla, Nyeki, D’Alessandro, Damonte 3, Marziali 4, Cotella 1, Valentino 3, Lanzoni, Pesenti, Celia 1.

Il programma della 9° giornata:
CN Posillipo – Rari Nantes Camogli 10 – 9
Rari Nantes Florentia – Ellevì Nervi 19 – 12
SS Lazio – Ferla Pro Recco 6 – 14
Igm Ortigia – Brixia Leonessa 8 – 12
Latina Pallanuoto – Carige Olio Carli Imperia 12 – 7
Rari Nantes Bogliasco – Carisa Savona 5 – 7

La classifica vede Camogli e Bogliasco appaiate nelle posizioni centrali:
1° Ferla Pro Recco 27
1° Carisa Savona 27
3° Brixia Leonessa 19
3° CN Posillipo 19
5° Rari Nantes Florentia 14
6° Rari Nantes Camogli 10
6° Rari Nantes Bogliasco 10
8° Latina Pallanuoto 9
9° Igm Ortigia 7
9° SS Lazio 7
9° Ellevì Nervi 7
12° Carige Olio Carli Imperia 1

Mercoledì 22 dicembre si giocherà l’11° turno. Gli incontri in calendario:
Rari Nantes Camogli – Rari Nantes Bogliasco
Carige Olio Carli Imperia – CN Posillipo
Rari Nantes Florentia – Ferla Pro Recco
Brixia Leonessa – Latina Pallanuoto
Carisa Savona – SS Lazio
Ellevì Nervi – Igm Ortigia