Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Lettera aperta alle Istituzioni in merito alla progettata soppressione del Servizio Psicologico presso le ATS di Genova

Più informazioni su

Onorevoli Signore e Signori,
Il 31 dicembre prossimo si concreterà la soppressione del Servizio Psicologico presso le ATS di Genova e, nei diversi incontri che abbiamo avuto in questi giorni, abbiamo ascoltato le Vostre motivazioni legate a mancanza di fondi ed alla Legge Finanziaria.
Comprendiamo le ragioni che ci avete espresso ma non le condividiamo perché riteniamo che, semplicemente adeguandoVi ad esse, non abbiate tenuto nella dovuta considerazione le pesanti ricadute che questa manovra potrà avere sui minori in difficoltà.
La soppressione di questo importante servizio potrebbe coinvolgere negativamente il futuro di queste bambine e di questi bambini, che, proprio perché non aiutati con una efficiente prevenzione, potrebbero diventare i nuovi fruitori dei servizi sociali e della Giustizia Minorile.
Le famiglie affidatarie e le case famiglia, con la loro struttura basata su figure genitoriali di riferimento fisse e sicure, rappresentano una grande risorsa per i minori in temporanea situazione di difficoltà e per le Amministrazioni locali anche (ma non solo) da un punto di vista economico.
Sono famiglie accoglienti che rappresentano un vero e proprio SERVIZIO e con il loro lavoro spezzano delle CATENE di povertà, di cultura e di disagio che diversamente condannerebbero i bambini ma, per poter concretamente svolgere il loro impegno hanno bisogno anch’esse, come i bambini e le famiglie di origine di un attento e costante supporto psicologico.
L’unica cosa che chiediamo è che venga fatto un PROGETTO di vera continuità per non disperdere la professionalità e la memoria storica di chi, fino ad oggi, ha garantito questo importante ed indispensabile servizio.
Come famiglie abbiamo fatto e stiamo facendo la nostra parte e chiediamo a Voi, rappresentanti delle Istituzioni locali, di aiutare le bambine ed i bambini a loro affidati facendo la Vostra.

Le famiglie, le case famiglia e le Associazioni di Affidamento.net