Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lecce-Genoa, Palladino pronto: “Finalmente il mio ruolo ideale”

Più informazioni su

Genova. “Affronteremo un Lecce in difficoltà ma non è mai facile in campionato. Dobbiamo andare lì e pensare di vincere”. E’ un Raffaele Palladino recuperato e ottimista quello che si prepara a scendere in campo nella sfida tra Genoa e Lecce. La trasferta pugliese, poi, potrebbe essere l’occasione per smuovere la classifica: “Sia guardando in alto sia in basso è una classifica positiva, anche pensando a quanta qualità abbiamo. Davanti ci sono alcune squadre che non hanno la nostra stessa qualità. Se vinci due gare finisci che sei tra le prime sei, domenica sarà l’occasione per fare un bel balzo in avanti”.

Palladino è pronto per lasciarsi indietro il passato: “A inizio stagione promisi a Toni che gli avrei fatto fare tanti gol ma non ho potuto mantenere l’impegno. Ora la voglio rifare e posso scommettere che farà tanti gol. In queste giornate Luca si è sacrificato tantissimo, lui fa un grandissimo lavoro ma deve poter giocare vicino alla porta – ha proseguito Palladino -. Mi ha detto che ha sempre giocato a due in avanti e posso assicurare che non avrà problemi. Da oggi inizierà il mio campionato, è la volta buona. Finalmente giocherò nel mio ruolo ideale, ora sono al 100%”. Un riferimento per caso all’ex ct Gasperini? “Rifinitore e seconda punta sono ruoli che mi piacciono entrambi perché non ho compiti da fare, vedremo dove mi metterà l’allenatore. Oggi ho mandato qualche frecciatina – ammette l’attaccante napoletano – ma ogni riferimento è puramente casuale”.