Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavagna: trovati gli eredi della nobildonna italo-americana

Più informazioni su

Lavagna. Un giorno scoprirono di essere gli eredi di un enorme patrimonio tra case nel mondo e tanti soldi.

Ci sono voluti cinque anni ma alla fine si è risolto il caso del patrimonio lasciato da una ricca signora italo-americana, Christine M., morta nel 2005, a circa 70 anni, nell’ospedale ligure di Lavagna. La signora, che risedieva a Santa Margherita da circa 30 anni, era solita scrivere diari della sua vita, e proprio questi hanno dato la svolta alle indagini: aveva annotato di possedere un conto in banca in America.

Così la società francese di cacciatori di eredi Coutot-Roehrig, ingaggiata dal tribunale di Chiavari per risolvere il caso, ha contattato tutte le banche statunitensi, finché la Wacovia Bank ha risposto di essere l’amministratrice, per conto della ricca italo-americana, di un trust di circa due milioni di euro lasciato dalla famiglia americana di imprenditori del settore chimico.

Agli eredi, che sono stati rintracciati a Philadelphia e ignoravano di avere una lontana zia così ricca, andranno la villa di Santa Margherita e il trust.