Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Australiana “fa il botto” a Capodanno: 120 mila italiani passeranno la sera del 31 a letto

Più informazioni su

Alla vigilia del 31 dicembre sono oltre 120 mila italiani a letto per l’influenza, mal di stomaco, febbre alta e brividi di freddo i sintomi più diffusi. E’ l’Australiana che ha iniziato la sua corsa, pur lievemente in ritardo rispetto alle previsioni iniziali.

Per chi in questi giorni è alle prese con l’influenza valgono i consigli di sempre: non autoprescriversi antibiotici, riposo e assunzione di molti liquidi. Vanno bene le spremute, i succhi e molta acqua. Antipiretici solo in caso di febbre alta.

Mentre per chi non vuole essere contagiato dai virus influenzali è necessario che si lavi frequentemente le mani, che utilizzi fazzoletti monouso per coprire bocca e naso in caso di starnuti e di tosse.

Se tutti gli accorgimenti dovuti al caso non sono serviti a nulla e l’Australiana è riuscita ad averla vinta è importante rimanere a casa, a letto, seguendo le indicazioni del proprio medico.