Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Inaugurazione ospedale Rapallo, il sindaco di Santa non ci sarà per protesta

Rapallo. Tra poco più di un’ora verrà inaugurato il nuovo ospedale di Rapallo, alla presenza di molti personaggi illustri, tra cui anche il presidente della Regione Claudio Burlando e l’assessore regionale alla Sanità Claudio Montaldo, ma anche i sindaci dei comuni rivieraschi, tranne quello di Santa Margherita.

Roberto De Marchi, ha infatti annunciato che l’assenza alla manifestazione sarà il primo dei segnali di protesta contro quanto sta accadendo: “Dovrebbe inaugurarsi non l’ospedale di Rapallo ma quello del Tigullio, che, ricordo, è costituito da una struttura degenziale e di primo intervento a Rapallo e da una struttura ambulatoriale e di rieducazione funzionale e di recupero a Santa Margherita – spiega De Marchi – ma io ho già saputo che a due concittadini le visite ambulatoriali sono state prenotate non nella struttura di Santa Margherita: se qualcuno fa il furbo deve capire che non siamo qui a farci prendere in giro”.

Il passo successivo dell’amministrazione è quello di rivolgersi alla regione: “Noi chiediamo alla Regione Liguria i 2 milioni e 150 mila euro per la piastra ambulatoriale, perché ricordiamo che l’ospedale di Santa Margherita è stato costruito con le risorse dei cittadini e poi consegnato alla ASL con la riforma sanitaria, mentre quello di Rapallo è costato all’intera comunità 43 milioni di euro. Non trovare i soldi per la rifunzionalizzazione della piastra ambulatoriale sarebbe una vergogna e una beffa”.