Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, weekend con Corrado Augias, la Notte degli Scrittori e “i Diritti si raccontano”

Genova. Si profila un altro interessante fine settimana per gli spettacoli e gli eventi culturali in città. Due giorni dopo la festa dell’Immacolata, Genova si prepara nuovamente ad accogliere una lunga lista di imperdibili proposte per il giorno e la notte.

Venerdì 10 alle 22 saliranno sul palco del Blue Moon a Marassi i Calibro 35, band milanese divenuta recentemente famosa per aver preso parte alla colonna sonora della serie tv “Romanzo Criminale”.
Alle 21 il teatro Hops di piazzetta Cambiaso ospita il concerto di Mariano Deidda (anche sabato 11) e, sempre alle 21, nella sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale Guido e Diego Roncalli ricorderanno la figura del loro avo Giovanni XXIII (conosciuto anche come il Papa Buono) con il recital per voce e violoncello “Roncalli legge Roncalli”.

Si balla, a partire dalle 22, all’Albikokka di Quarto con il concerto di May Day e il dj set a cura di Dj Perugin; al Fellini di XII Ottobre sale in consolle Nina Kravitz, dj e producer di fama mondiale direttamente dal Propaganda club di Mosca.
La notte genovese verrà illuminata dal dj set di un’altra celebrità nota nelle discoteche di tutto il mondo: stiamo parlando di Joe T Vannelli, protagonista venerdì 10 a partire dalle 23.45 al Lux Soundtheque di via Gabriele D’Annunzio 19.

Cambiando completamente genere musicale, il Circolo Arci Belleville in vico Calvi 3 propone serata swing con il concerto dei Black Cat alle ore 22.

Sabato 10 a partire dalle 23 serata all’insegna dell’hip hop e dell’electro con Woodie Aulin e Miss Violetta Beauregarde al Milk Club di via Mura delle Grazie, 25.
Al Fellini serata ‘vietata’ ai minori di anni 30 con il concerto di Ivan Cattaneo alle 23.30, cui farà seguito il dj set a cura di Mimmo Roselli, Nando Galli e Vincent.
Sabato sera ‘lussuoso’ quello in programma al Covo di Nord est di Santa Margherita Ligure, che delizierà i suoi clienti con “Fragole&Champagne” e l’animazione musicale di Fabrizio Cignetti, Alex B e Marco Franciosa.

Domenica 12 “Centro Storico in concerto” a partire dalle ore 17.30, con le musiche per organo di Le Tambourins provençaux presso la Chiesa di San Torpete, in piazza San Giorgio.
Alla stessa ora, “Natale in canto” all’Oratorio di San Filippo in via Lomellini12. Esibizioni di Ring Around e coro Arkansé.

Gli amanti della canzone italiana non possono infine mancare la mostra allestita ai Magazzini del Cotone in omaggio ai 60 anni del Festival più famoso e chiaccherato in Italia, dal titolo “Sanremo the Story”, a cura di Pepi Morgia. Fino al 19 febbraio, orario 15-22.

Vediamo ora cosa riservano in serbo i teatri della città per questo fine settimana.
Venerdì 10 alle 18 importante appuntamento al Politeama Genovese di via Bacigalupo con il popolare giornalista e scrittore Corrado Augias che presenterà al pubblico il suo ultimo libro, “I segreti del Vaticano”.
Alle 21, sempre al Politeama, lo stesso Augias sarà protagonista dello spettacolo “Raccontare Chopin”, un viaggio all’interno della vita e delle opere del grande compositore in compagnia delle sue musiche, suonate dal maestro Giuseppe Modugno.

Continua al teatro della Tosse la rappresentazione del “Don Chiosciotte” di Cervantes per la regia di Antonio Latella (fino a sabato 11 Dicembre, domenica 5 ore 18.30).
Per quanto riguarda la programmazione del teatro Stabile, al Duse doppio appuntamento con “La guerra di Klamm” e “Ingannati” con Nicola Pannelli, ore 21 (fino al 14 dicembre, domenica ore 16), mentre alle 20.30 alla Corte va in scena “L’Inganno” di Antohny Schaffer (fino al 12 dicembre, domenica ore 16).

Al teatro Verdi Genova Sestri Ponente si può assistere allo spettacolo scritto da G.B. Shaw ” Come lui mentì al marito di lei”, venerdì 10 e sabato 11 alle 21.

Sabato 10 alle 19 importante appuntamento al teatro Gustavo Modena di Sampierdarena con “La notte degli scrittori”: partecipano Andrea Bajani, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva, Marcello Fois, Michela Murgia, Francesco Piccolo.
Alle 17.30 si può assistere ad un interessante esperimento di teatro elettronico: “Il conte di Kevenhüller” su testi di Giorgio Caproni, musica di Riccardo Dapelo, presso la Casa paganini di piazza Santa Maria in Passione, 34.
Continua intanto al Carlo Felice la rappresentazione de “La Traviata” di Giuseppe Verdi. Sabato 10 alle 20.30 e domenica 11 alle 15.30.

E ancora, tantissimi altri eventi di tutti i tipi da segnalare in giro per la città:
venerdì 10 alle 21 prende il via presso l’Auditorium dei Musei di Strada Nuova l’importante manifestazione “A Genova i Diritti si raccontano”: presentazione del libro di Gherardo Colombo “Sulle regole”, con Nando Dalla Chiesa, e di “Il raccolto rosso”, di Enrico Deaglio, con don Paolo Farinella e Matteo Lupi. Infine, presentazione di “Rime bacate (e aforismi da banco)” di Enzo Costa.

C’è tempo fino a sabato 11 per visitare “Punti di vista”, la mostra fotografica allestita da Emergency in via Luccoli, mentre al Museo Luzzati c’è la mostra di sculture di Michele Fabbricatore “Luzzati e Calvino: Le Fiabe e le Città”. Il famoso scrittore e attore Giorgio Faletti espone parte delle proprie opere in una mostra intitolata “Alias”, visitabile alla galleria Ellequadro di Palazzo Ducale. Sempre a Palazzo Ducale, fino al 31 gennaio è aperta l’esposizione “Ciò che il mare riporta”, esposizione collettiva di dumping art (chiuso la domenica).

Chi volesse iniziare ad approfittarne per fare regali in vista delle feste, fino a domenica 19 è aperta Natalidea, la fiera mercato degli oggetti da regalo alla Fiera di piazzale Kennedy, mentre in piazza Piccapietra il Mercato di San Nicola espone gli oggetti messi in vendita da 24 associazioni genovesi. Fino al 23 dicembre. Al Porto Antico, villaggio di Natale con Mercatino e animazione per bambini fino a venerdì 24.

Sabato 11 alle 17.30 si tiene la premiazione di poesia “SaturaPrize”, presso l’associazione culturale Satura in piazza Stella 5.
Alle 16.00, il Palazzo della Meridiana in piazza Meridiana ospita l’incontro con Beppino Englaro e Giancarlo De Cataldo per la rassegna “A Genova i diritti si raccontano”. Stessa rassegna e stesso luogo, domenica 12 ore 11 un altro incontro dal titolo “Informazione sotto tiro. I giornalisti minacciati dalla ‘ndrangheta”, con Giuseppe Baldessarro, Lucio Musolino, Alberto Spampinato, Anna Canepa e Ferruccio Sansa.

Infine, si ricorda che alla Città dei Bambini, presso i Magazzini del Cotone al Porto Antico, c’è l’importante iniziativa benefica per chi desideri donare giocattoli usati alla comunità di Sant’Egidio. “Rigiocattolo” è aperta fino a domenica 12 dicembre.