Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, “Trainer the trainer”: progetto di sicurezza on-line

Più informazioni su

Genova. Si terrà mercoledì, dalle 14.30 presso il Liceo Artistico “Barabino” di Genova, il seminario di formazione organizzato da Dirscuola, Anp (Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della scuola) e Microsoft per diffondere una maggiore consapevolezza tra i docenti e i dirigenti scolastici su importanti temi quali la sicurezza online, l’uso corretto della rete e la proprietà intellettuale.

Il seminario, dal titolo “Sicurezza on-line, uso accettabile e consapevole della rete: le politiche di gestione per le scuole, i percorsi formativi per la didattica” è il terzo appuntamento del progetto Train the Trainer che, nelle scorse edizioni, ha formato oltre 40 dirigenti scolastici provenienti da tutta Italia affinchè trasferissero a loro volta le conoscenze acquisite ai colleghi delle altre scuole della loro zona.

Il progetto “Train the trainer” nasce nel luglio 2008 dalla collaborazione siglata tra ANP, l’organizzazione maggioritaria di rappresentanza dei dirigenti delle scuole e che rappresenta anche i docenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado e Microsoft Italia, da molti anni in prima linea nella promozione di progetti volti a diffondere le competenze e favorire l’accesso alla società digitale. L’obiettivo del protocollo d’intesa tra ANP e Microsoft è, infatti, quello di sviluppare congiuntamente iniziative di formazione rivolte al personale della scuola nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. In questa seconda fase ha preso parte all’iniziativa anche Dirscuola, ente accreditato per la formazione del personale della scuola.

“Siamo convinti che la scuola sia un punto di riferimento per bambini e adolescenti ed è per questo che abbiamo deciso di affiancare e supportare dirigenti scolastici e docenti in un percorso di aggiornamento e formazione sui temi della sicurezza informatica e della consapevole cittadinanza digitale – dichiara Alessandro Paolucci, direttore della divisione Education di Microsoft Italia – In questo momento storico la necessità di formare una generazione curiosa ma attenta all’uso corretto della Rete deve essere un imperativo categorico per istituzioni, educatori, genitori e imprese. Solo in questo modo, infatti, sarà possibile sfruttare tutte le potenzialità di Internet nello studio, nel tempo libero e in futuro nel lavoro”.

“L’Anp e la Dirscuola hanno sempre considerato le nuove tecnologie come un veicolo fondamentale per l’innovazione didattica. I temi della sicurezza informatica e della cittadinanza digitale consapevole – dichiara Giorgio Rembado, presidente dell’Anp – offrono un’ottima occasione per mettere a punto ed avviare azioni didattiche innovative nei contenuti e nel metodo. I seminari organizzati con Microsoft, destinati a dirigenti e docenti delle scuole italiane, si propongono di entrare in contatto con la più ampia platea di dirigenti e docenti per esaminare discutere con loro le modalità gestionali più avanzate per le scuole e le applicazioni didattiche più innovative per la formazione del cittadino digitale a tutti i livelli scolastici”