Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova sotto la neve, Vincenzi: “Ma dove sono gli spalatori?”

Più informazioni su

Genova. Oggi, durante la cerimonia storica del Confeugo, il sindaco Marta Vincenzi non ha nascosto il suo disappunto per la scarsa partecipazione dei cittadini nell’aiutare a spalare la neve caduta in questi giorni.

“Sono ancora pochi gli spalatori di neve a Genova che siamo riusciti a coinvolgere con i Municipi – ha affermato la Vincenzi  – E questo nonostante i sette-otto euro l’ora riconosciutigli; insomma, non sono mica da buttare via sette-otto euro, non c’é nessuno che ha voglia di dare una mano per spalare?. Non c’é nessuno a Genova che per sette-otto euro l’ora è disposto a dare una mano per spalare la neve o mettere a posto tutte quelle nostre creuze, quelle nostre stradine, che non ce la possiamo mica fare buttando il sale con i mezzi dell’Amt, ma dove sono questi volontari spalatori? – si è chiesta il sindaco  – “.

“E’ fatto obbligo di ripulire davanti al proprio portone o al proprio negozio sia quando nevica sia quando non nevica – ha ricordato poi la Vincenzi – Sono ancora pochi gli spalatori che siamo riusciti a coinvolgere. Anche in queste piccoli comportamenti, se posso, da genovese, mugugno un po’ anche io, chiedendo ai genovesi di far vedere che siamo un popolo di lavoratori, oltre che di mugugnatori”.