Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: sequestra la fidanzata poi afferma di essere stato picchiato dai carabinieri, denunciato

Genova. Resistenza, calunnia e sequestro di persona. Per questi motivi un peruviano di 22 anni è stato arrestato ieri sera dai carabinieri del nucleo radiomobile.

Il ragazzo, ubriaco, si trovava in via Barabino di Teglia e dopo un litigio con la fidanzata l’ha bloccata per strada impedendole di andarsene. Nel tentativo di divincolarsi alla presa l’uomo l’ha fatta cadere per terra provocandole una ferita sul labbro.

La giovane ha urlato ed ha chiesto aiuto e alcuni passanti hanno chiamato i carabinieri. All’arrivo dei militari, che hanno liberato la giovane, il peruviano si è scagliato contro di loro aggredendoli con calci e pugni.

Successivamente, all’interno degli uffici del comando, il 22enne ha dichiarato di essere stato picchiato dai carabinieri, ma la visita medica non gli ha dato ragione, pertanto è stato denunciato per sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e calunnia.