Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Provincia: il Pd aperto a collaborare con la Federazione della Sinistra

Genova. Il Partito Democratico interviene nella polemica tra Sinistra e presidente della Provincia di Genova Repetto, a seguito del rimpasto con l’ingresso in giunta dell’Udc, affermando di ritenere possibile “una collaborazione con la Federazione della Sinistra nell’ambito della coalizione più larga”.

In un documento firmato dal segretario regionale Lorenzo Basso, da quello genovese Victor Rasetto e da quello del Tigullio Luca Garibaldi viene spiegato che “di fronte a questo decadente secondo tempo del Berlusconismo, che certo non può ricevere vigore da una fiducia risicata e pericolante e con lo stato permanente di tensione che agita il Paese in questi giorni, innescare polemiche politiche dentro le forze del centrosinistra è francamente l’ultima idea che abbiamo in mente”.

“Crediamo – dicono i responsabili del Pd – che da parte di tutti ci sia bisogno più che mai di abbassare i toni, far rientrare polemiche per questioni di assetti che i cittadini non comprendono e riprendere la via di un ragionamento comune e di una reciproca collaborazione per il bene delle istituzioni che insieme governiamo”.

“Noi siamo impegnati, in provincia di Genova come in tutta la Liguria, a unire le forze del centrosinistra e ad allargare quanto più è possibile il fronte democratico che si riconosce nei valori costituzionali. Siamo disponibili fin da ora a operare anche in Provincia per riavvicinare le posizioni pur in un quadro di allargamento della coalizione, che per noi che crediamo nel modello di alleanza che abbiamo presentato in Liguria con Burlando, rappresenta un fatto di rilievo a cui tendere ovunque sia possibile”.

Il Pd prende atto che “la dichiarazione di voto favorevole al bilancio da parte dei gruppi della Federazione della Sinistra rappresenta, al di là delle polemiche, un segnale positivo. Quel voto significa la condivisione del lavoro svolto fino ad ora e di quello che si dovrà svolgere nel prossimo anno. Noi siamo convinti che sia possibile proseguire nella collaborazione con la Federazione della Sinistra nell’ambito di una coalizione più larga e lavoreremo serratamente a questa prospettiva