Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, protesta disabili: sono rimasti in Regione anche stanotte

Più informazioni su

Genova. L’associazione Nuova Ansiie ha deciso di proseguire la protesta, quindi, i trenta rappresentanti che da ieri sono nei locali del consiglio regionale sono rimasti anche nella notte.

Poi, stamani, alla ripresa dei lavori in consiglio, i manifestanti hanno messo in atto una protesta che ha costretto il presidente del consiglio regionale Rosario Monteleone a sospendere la seduta per alcuni minuti. I disabili attendono l’incontro fissato per stamani, dopo una lunga mediazione, col presidente della Regione Liguria Claudio Burlando. Chiedono che venga rispettato il diritto alla cura, alla riabilitazione ed all’assistenza ai disabili, come previsto dalla legge 104, e il mantenimento del diritto all’assistenza domiciliare per chi sceglie di restare a casa.

Ieri sera c’é stato anche qualche momento di tensione, come ha spiegato Mario Gabriele, dell’associazione Nuova Ansiie onlus, quando è stata spenta l’aria calda nelle sale, ma la situazione si è subito risolta.