Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, prestiti fino a 50mila euro in sostegno agli alluvionati liguri

Genova. Fino a 50 mila euro di finanziamento a condizioni agevolate. È l’iniziativa lanciata da Banca Monte dei Paschi di Siena rivolta ad aiutare aziende e privati delle province di Genova e Savona colpiti dall’alluvione lo scorso mese di ottobre. La scadenza per la presentazione delle domande dovranno essere presentate presso le filiali della banca (26 nella provincia di Genova e 3 nella provincia di Savona) entro il 30 settembre 2011.

Il plafond stanziato da Banca Monte dei Paschi di Siena ammonta a 20 milioni di euro, con finanziamenti a tasso fisso articolato per classe di rating che variano da un importo minimo di 5 mila euro a un massimo di 50 mila euro senza commissioni di pratica, compensi per estinzione anticipata e spese varie.
Alla scadenza del finanziamento (durata 18 mesi) privati e aziende potranno rifinanziare l’operazione con mutui ipotecari con tassi ridotti rispetto agli standard in vigore al momento del nuovo finanziamento.

“Questo pacchetto di misure a sostegno dei privati e delle aziende delle province di Genova e Savona – spiega nel comunicato stampa Massimo Fontanelli, Responsabile dell’Area Territoriale Nord Ovest di Banca Monte dei Paschi di Siena – deriva dalla particolare vocazione della nostra banca da sempre vicina alle comunità nei territori in cui opera. Riteniamo che questa iniziativa possa fornire un reale contributo a tutti coloro che hanno subito danni a causa dell’alluvione dello scorso mese di ottobre”.