Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, il Luna Park spalanca le porte ai bambini meno fortunati e diversamente abili

Più informazioni su

Genova. Oggi, dalle ore 15 alle ore 18, importante iniziativa di solidarietà al Luna Park di Genova: Padre Andrea Caruso accompagnerà al parco dei divertimenti della Foce i bambini meno fortunati del Centro storico. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con la Caritas, il Sorriso Francescano, la Consulta Diocesana e tutte le associazioni di accoglienza dei minori. Alle ore 17, prevista una merenda offerta da Saiwa e Grondona. Per questi bambini tutte le attrazioni saranno gratuite.

“Confermiamo la nostra attenzione – afferma Ferdinando Uga, Amministratore Delegato di Luna Park Genova snc – verso quelle realtà che hanno più bisogno e verso le fasce sociali più deboli. Per questo, come ogni anno, invitiamo i bambini meno fortunati e distribuiamo oltre 35mila biglietti omaggio alle varie associazioni onlus della città”. Gli orari d’apertura del Luna Park Genova sono: giorni feriali dalle 14,30 alle 24; giorni festivi e prefestivi dalle 10 all’1. Apertura anche la notte di San Silvestro.

Domani, si svolgerà invece la mattinata dedicata ai bambini diversamente abili, dalle ore 9 alle ore 13. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Nadia Superina dell’Anfass. “La vecchia tradizione di solidarietà del Luna Park – ricorda l’amministratore – anche quest’anno avrà modo di concretizzarsi grazie alla collaborazione di molte Associazioni di Volontariato”.