Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, due truffe ai danni di signore anziane nel Ponente cittadino

Più informazioni su

Genova. Nella giornata di ieri il ponente genovese ha registrato due casi di anziane protagoniste di truffe ai loro danni.

La prima vittima, una donna di 88 anni residente in via alla Chiesa di Prà, ha raccontato di essere stata avvicinata in strada da una ragazza italiana sui trent’anni, che si è presentata all’anziana come una funzionaria di banca, domandando alla stessa di mostrale le banconote custodite in casa per verificare che non ci fossero dei falsi.
Una volta conquistata la fiducia della vittima, la finta funzionaria è riuscita ad introdursi nel suo appartamento e a sottrarre preziosi e oro per un valore di circa 17mila euro. La truffatrice è poi riuscita ad allontanarsi velocemente.

Il secondo caso è avvenuto in via Stassaro intorno a mezzogiorno. Nei pressi dell’ufficio postale di Palmaro la vittima, 83 anni, è stata avvicinata da un uomo sulla cinquantina, forse italiano. Stando alle dichiarazioni della donna, il truffatore le avrebbe raccontato in modo assolutamente convincente di essere stato mandato dal figlio di lei, del quale si sarebbe detto amico, per ritirare dei soldi. Una volta giunti a casa, l’anziana avrebbe consegnato 900 euro nelle mani dell’uomo, che subito dopo si è dileguato senza lasciare tracce.