Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: comune firma l’autogestione per il Mercato Orientale, il 20% ai commercianti foto

Genova. Una svolta importante per le associazioni di categoria: oggi hanno firmato una convenzione con il Comune di Genova sull’autogestione del Mercato orientale.

“E’ la fine di un percorso e l’inizio di un altro, – afferma l’assessore al commercio Giovanni Vassallo – oggi infatti i titolari dei banchi da affittuari diventano imprenditori. A questo punto le strade che si possono intraprendere sono due: sottoscrivere un accordo per cui il 20% di quello che pagano non va al Comune ma al consorzio imprenditori, oppure acquistare il diritto di superficie. Il Mercato Orientale ha scelto la prima strada: 130 banconisti che avevano un rapporto diretto con il Comune ora diventeranno imprenditori”.

“Il Comune – prosegue Vassallo – si toglie dei soldi e anche tutta la manutenzione ordinaria con la parte burocratica e le gare che ne conseguono, infatti l’attività economica non è propria del Comune, che deve solo sostenere gli imprenditori”.

Soddisfatto il consorzio Mercato Orientale: “E’ un grande passo avanti – commenta il presidente Mario Enrico – con questo 20% possiamo iniziare a pensare di mettere a posto qualcosa. Certo, la speranza è quella di riuscire ad arrivare a una ristrutturazione giusta e idonea. La volontà di partire c’è, speriamo di arrivarci”.

Elisa Zanolli – Alberto Maria Vedova