Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Burlando: “1 mln di euro per salvaguardare il biglietto integrato bus-treno”

Genova. Fumata bianca per il biglietto integrato: i genovesi possono tirare un sospiro di sollievo, il servizio continuerà ad esistere per cittadini e pendolari che quotidianamente utilizzano bus e treno. “Siamo arrivati molto vicini alla rottura con FS – ha spiegato il presidente della Regione Claudio Burlando – ora invece siamo vicini ad una conclusione positiva: oltre ai 25 milioni per far fronte alle difficoltà del trasporto pubblico, dovuti ai tagli della finanziaria, abbiamo deciso di fare uno sforzo in più, impegnando 1 milione di euro, che consentiranno l’accordo tra Amt e Trenitalia, per salvaguardare una peculiarità del capoluogo ligure: il biglietto integrato bus treno, un grande valore per i 52mila abbonati e per i tantissimi pendolari che lo prendono saltuariamente”.

“Basta guardare come è fatta Genova, un territorio difficile senza pianure con complesse zone collinari da raggiungere, per capire che il trasporto pubblico qui ha un costo maggiore rispetto ad altre città, ma proprio per questo dobbiamo difendere il servizio pubblico: la Liguria è così complicata che se mollano bus e treni non si va più. Oggi poi – ha detto Burlando – è ancora più doveroso salvaguardare la scelta storica del biglietto integrato in città, dal momento che sono cominciati i lavori del nodo ferroviario. Fra qualche anno la metro ferroviaria unirà Voltri a Terrabalba – ha concluso il presidente della Regione – sarebbe gravissimo spezzare il servizio proprio oggi quando finalmente sarà possibile che da Ponente i cittadini possano arrivare in centro con il treno, raggiungendo le stazioni con il bus”.