Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova “Basta schiaffi ai giovani”: una raccolta firme per salvare il servizio civile

Genova. “Tre anni fa i volontari del servizio civile in Italia erano 45 mila, oggi sono 20 mila e stanno ancora diminuendo – ha detto il portavoce del Tavolo genovese degli enti del servizio civile, Enrico Grasso, durante la protesta simbolica in Piazza Matteotti – A Genova sono saltati la metà dei progetti: a gennaio non ci saranno più l’assistenza legale e la tutela agli stranieri dell’Auxilium, l’attività pomeridiana con i minori del centro storico del Ces, i centri residenziali per minori della cooperativa la comunità, l’assistenza alle famiglie delle Acli”.

Per difendere la legge 63/2001 che stabilisce per i volontari del servizio civile un contributo mensile di 433 euro al mese, partirà la raccolta firme per una petizione nazionale per l’incremento dei fondi al servizio civile che si intitolerà ‘Basta schiaffi ai giovani’. “Il servizio è un’occasione di lavoro per i giovani – ha concluso Grasso – ed é giusto che venga mantenuto e finanziato”.