Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, arrestato il “Polpetta”: a casa 86 gr di hashish e metadone

Genova. Veniva chiamato “Polpetta” perchè nelle tasche aveva sempre droga per tutti e di ogni taglio.
Ieri sera, però, lo smercio di hashish gli è stato fatale: Polpetta, un italiano di 23 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato Centro. Il giovane a Cornigliano era molto conosciuto, tanto da avere riserve di droga in cantina.

In serata circola voce tra i tossicomani del quartiere che il “Polpetta” è ben rifornito, il tam tam si sparge a macchia d’olio, tanto da arrivare anche alle orecchie dei poliziotti, che decidono di far visita al ragazzo.

Sono le 23.30 circa quando sotto casa del ragazzo arrivano alcuni giovani, si fermano e aspettano, poco dopo vengono raggiunti dallo spacciatore, che gli cede alcuni pezzi di hashish. Gli agenti intervengono e bloccano il gruppo.

Il “Polpetta” ha in tasca 115 euro, i suoi clienti la droga. Viene arrestato. La perquisizione domiciliare permette agli agenti di trovare altri 86 grammi lordi di hashish e sei flaconi di metadone illecitamente detenuti.