Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, sfuriata di Ballardini contro i giornalisti: “Merito rispetto”

Genova. E’ esploso in uno sfogo di rabbia verso i giornalisti, proprio lui, Davide Ballardini, uno dei più pacati ed eleganti allenatori del nostro campionato. Ma, a quanto pare non ci sono nervosismi pre derby o altri motivi personali. Sono proprio le menzogne che fanno arrabiare il tecnico rossolblu: “Un giornale sportivo ha scritto che non ha capito il licenziamento dell’allenatore precedente ‘perche’ i risultati della squadra dopo l’arrivo di Ballardini non sono miglioratì – ha detto l’allenatore del Genoa  durante la conferenza stampa di questa mattina a Pegli –  Quando uno scrive in un giornale sportivo e dice il falso, perché mi pare che sia chiaro che è tutto falso, allora i casi sono due: o non si documenta, e questo è grave, o é in malafede”.

Il tecnico romagnolo dall’atteggiamento un po’ british,  si è tolto tanti sassolini dalla scarpa e, non rispondendo ai giornalisti, li ha liquidati nel giro di pochi minuti precisando:  “Adesso noi abbiamo una media partita di 1,7 punti. Ripeto: o si è in malafede oppure… Sono dispiaciuto perché credo vada detta la verità. Poi uno può essere simpatico o antipatico, ma bisogna comunque essere leali.

Un’altra cosa, così le diciamo tutte – ha continuato Ballardini – sapete, non abbiamo mai avuto la possibilità di utilizzare i due capocannonieri del Genoa dello scorso anno (Palacio e Sculli) e questo non lo ha mai sottolineato nessuno. Per dire quanto questo gruppo fino ad oggi abbia fatto tutto il suo dovere nonostante le difficoltà. Chiedo rispetto  anche per quello che ho fatto in questi ultimi tre anni con Cagliari, Palermo e Lazio. Io, i miei collaboratori, questa squadra un po’ di rispetto lo meritiamo”.