Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Frane a Cicagna, l’assessore Bacigalupo: “Frazioni isolate e mancanza di risorse”

Cicagna. Tanti i problemi causati dal maltempo e dalle piogge incessanti degli scorsi giorni. Alcune località del levante, in particolare dell’entroterra, sono state particolarmente colpite. “Le intense piogge dei giorni scorsi, sul territorio di Cicagna, hanno causato notevoli danni alle nostre strade frazionali – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Bacigalupo – la frazione di Serra è stata interessata da due eventi, il primo è il crollo di un fronte stradale di circa 60 metri di strada, crollo che di fatto ha isolato il nucleo abitato di Costa di Serra, mentre il secondo si è registrato nel tratto più a valle, in questo caso è ceduta in parte la sede stradale principale con un fronte di circa 50 metri . Anche nelle frazioni di Castelletto e Canivella abbiamo registrato preoccupanti cedimenti stradali, a Castelletto è ceduto un fronte di circa 30 metri, mentre a Canivella un fronte di circa 40 metri.

“Ci metteremo in contatto con Regione e Provincia – prosegue Bacigalupo – perché con le nostre risorse difficilmente potremo avviare questi urgentissimi interventi. Ci attiveremo da subito per garantire la sicurezza dei nostri cittadini, ma i 160mila euro stimati e necessari per ripristinare i danni ricevuti, nel nostro esiguo bilancio non li abbiamo, e solo con aiuti provenienti dagli enti sovra ordinati potremo dare corso a questi lavori urgenti. Visto quanto accaduto anche a livello Regionale, ci auguriamo che il governo decreti anche in questa occasione lo stato di calamità.”