Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fondazione Genoa: si riparte con un ricco programma, Gatto e Guerello nel consiglio di reggenza

Genova. La fondazione Genoa riparte con l’unanimità di voto e intenti sul programma a breve termine. 12 iniziative in programma in piena sintonia con Genoa Cfc. Oltre 50 nuovi sottoscrittori in pochi giorni. Nomina di Paolo Gatto e Giorgio Guerello nel Consiglio di Reggenza, nonché di Corrado Levo, Virgilio Bachi e Federico Odero nel Consiglio di Indirizzo, ma anche analisi concreta e puntuale della stato attuale della gestione ed approvazione delle linee programmatiche a breve termine della Fondazione.

Questo in sintesi, le risultanze del primo Consiglio di Indirizzo, dalla recente nomina dei due nuovi Reggenti Luca Barabino e Gianni Blondet, i quali hanno esposto lo stato di fatto e il programma di lavoro a breve termine.

Più in particolare, le nomine degli avvocati Paolo Gatto e Giorgio Guerello, quest’ultimo Presidente del Consiglio Comunale, sono state accolte con entusiastica unanimità dall’intero Consiglio di Indirizzo e portano al completamento del Consiglio di Reggenza che, oltre ai suddetti reggenti e Roberto Martini, ne vede ora far parte i due neo nominati.

Sono state approvate, all’unanimità, le linee programmatiche per il 2011 dell’attività della Fondazione che si è posta l’impegno di raggiungere a breve sei obiettivi: la promozione di rinnovate motivazioni intorno alla “Fondazione Genoa” sul territorio; l’attuazione di dodici iniziative concrete di attività di semplice organizzazione; l’avvio di una campagna di nuove sottoscrizioni per “passaparola” promossa da tutti gli organi della Fondazione; il coinvolgimento nell’attività della Fondazione di ogni singolo membro del Consiglio di Indirizzo, con compiti operativi specifici; la forte integrazione – in termini di eventi e comunicazione – con il Genoa Cfc testimoniata dall’imminente nomina nello stesso Consiglio di indirizzo, del Direttore Marketing del Genoa stesso, Daniele Bruzzone; il reperimento, attraverso sponsorizzazioni o contributi, di nuove risorse finanziarie.

Più nel dettaglio, la Fondazione Genoa ha, in questi giorni, attivato un nuovo punto di emissione biglietti e abbonamenti Lottomatica presso la sede del museo, avvierà un nuovo piano di ricerca di sponsor – sia in via autonoma che in collaborazione con il Genoa Cfc – e realizzerà entro il 31 dicembre, un nuovo sito web www.fondazionegenoa.com con rinnovati contenuti e in completa identità grafica col “sistema Genoa” e organizzerà una cena del “nuovo anno 2011” aperta a vecchi e nuovi sottoscrittori, alla quale parteciperanno anche tutti coloro che, dalla nascita della Fondazione, ne hanno contribuito alla creazione, mantenimento e sviluppo.