Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fincantieri, Guccinelli: “I tre stabilimenti liguri devono restare in vita”

Regione. Le organizzazioni sindacali di Fincantieri non ci stanno e alla notizia di un possibile trasferimento dei tre stabilimenti di Riva Trigoso, Sestri Ponente e del Muggiano nello spezzino prendono posizione.

A loro risponde l’assessore regionale allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli, intervenendo a nome della Regione Liguria: “I tre siti produttivi di Fincantieri in Liguria devono rimanere in vita. Comprendiamo la preoccupazione dei lavoratori di Riva Trigoso, sarebbe pertanto opportuno che in un momento di forte preoccupazione per Fincantieri che vive una situazione complessa e difficile, finisse lo stillicidio di notizie assurde e allarmanti”.

“I tre cantieri – dice Guccinelli – con le loro specificità produttive devono continuare ad esistere e nessuno pensa che il Tigullio possa rinunciare al sito di Riva Trigoso. Si tratta di una convinzione che la Regione ha ribadito nel confronto aperto con il Governo che tarda però a proseguire e nel quale la Regione si è spesa sollecitando gli investimenti necessari”.

“A cominciare – prosegue Guccinelli – dal ribaltamento a mare per il sito di Sestri Ponente e dal rinnovo delle infrastrutture, per quello di Riva Trigoso. Due passi irrinunciabili per garantire efficacia produttiva”. “Questa è la posizione regionale – conclude l’assessore allo sviluppo produttivo, peraltro affermata anche dagli stessi vertici di Fincantieri e del Governo”.