Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Derby di Genova, le uniche “palle” sul prato del Ferraris sono di neve foto

Genova. Nonostante le rassicurazioni da parte del Comune riguardo all’agibilità del campo di gioco dello Stadio Luigi  Ferraris, e le parole del Prefetto Fancesco Musolino che aveva chiarito agli assessori Francesco Scidone (Sicurezza) e Stefano Anzalone (Sport) come per lui non sussistevano le condizioni tali da far slittare la  partita, il Derby della Lanterna è saltato.

L’arbitro Morganti dopo un sopralluogo sul campo ha deciso di rinviare il match tanto atteso a data da destinarsi.

La decisione ha immediatamente suscitato le polemiche tra i tanti tifosi che, penalizzati dalle condizioni delle strade ghiacciate, si stavano recando allo stadio per assistere alla partita.

Noi di Genova24.it siamo andati sul campo da gioco per testimoniare le reali condizioni del manto erboso.

Come si può vedere dalle foto, il terreno è completamente ricoperto da fitti strati di neve. Gli spalatori, impegnati in un primo momento a cercare di riportare la situazione alla normalità, si sono dovuti arrendere alle condizioni meteo asollutamente avverse, finendo per giocare a lanciarsi palle di neve.

Spalti ghiacciati e panchine completamente bianche. Le famose coreografie dei grifoni e dei blucerchiati, tanto attese dal pubblico, sono state quindi le grandi assenti, assieme ovviamente ai giocatori e ai circa 40.000 tifosi di Genoa e Sampdoria che attendevano con ansia il derby che avrebbe dovuto chiudere l’anno solare 2010.

E proprio sugli spalti del Genoa, dove si legge “You’ll never walk alone”…sembra poprio che nessuno possa mantenere la promessa.

Guarda tutte le foto qui