Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Derby della Lanterna: malumori in casa Samp, recuperano Zauri e Paladino

Genova. Nonostante il sole, dopo il ko di Brescia, il count down per l’atteso derby della Lanterna per la Sampdoria ha un sapore amaro. Messa comunque alle spalle la sconfitta, gli uomini di Mimmo Di Carlo stamattina hanno ripreso ad allenarsi al Mugnaini. Dall’infermeria sono arrivate due buone notizie: Luciano Zauri e Marco Padalino, sono entrambi in netta ripresa dai rispettivi infortuni. Allenamento a parte, invece, per Daniele Gastaldello e Franco Semioli, mentre la coppia Vladimir Koman-Nicola Pozzi ha effettuato cure e massaggi post match contro il Brescia. Ancora fermo Fabrizio Cacciatore.

Per quanto riguarda i preparativi a Marassi, per il derby di domenica prossima alle ore 20.45, la Sampdoria comunica l’esaurimento dei posti disponibili riservati ai possessori di tessera Figc, Coni e Aia. Tutte le richieste dopo le ore 10 di lunedì 13 dicembre non potranno perciò essere esaudite. Dal fronte tifoseria, invece, i malumori serpeggiano: sulla pagina Facebook della Sampdoria, i tifosi montano una rivolta virtuale contro le scelte tecniche adottate. A finire sulla graticola: il patron Riccardo Garrone e il mister Mimmo Di Carlo, mentre, in concomitanza con la decisione del collegio arbitrale sul caso Cassano, cresce anche la nostalgia per Fantantonio: “Ma ormai è gia deciso…Cassano andra’ via, fara’ felice altre tifoserie che non sara’ piu’ la nostra….e al posto suo ci sara’ il giocatore piu’ prestigioso della samp………il grande e inimitabile….Fornaroli!!!!!….. che tristezza!!!!” scrive caustico Michelangelo. Aurelio: “Siam sempre stati una grande tifoseria…ma cosa abbiamo fatto (oltre che pagare abbonamenti, televisioni, trasferti, iscrizioni a club) per meritarci un Di Carlo e questa pantomina Garrone-Cassano!!!!”. Più cauta e speranzosa Sarah: “brutta partita. Sfortuna ed azioni sconclusionate, ma adesso basta con i mugugni, serve più che mai il sostegno alla squadra per domenica sera”.