Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comune di Genova, Pdl, Lega Nord e La Destra criticano la maggioranza

Genova. Il Consiglio comunale di oggi, in cui si sarebbe dovuto discutere del bilancio, non si è potuto svolgere a causa della mancanza del numero legale di consiglieri. I gruppi di opposizione PDL, Lega Nord e La Destra “stigmatizzano l’atteggiamento irresponsabile dei partiti di maggioranza della Giunta Vincenzi che non sono stati in grado di garantire il numero legale”.

E’ quanto si legge in un comunicato stampa congiunto col quale si convoca una conferenza stampa, alle 13,30 presso la sede del gruppo consiliare del PDL in Comune. “I consiglieri del Pdl, Lega Nord e la Destra, già nelle giornate precedenti avevano garantito il regolare svolgimento dei lavori nonostante gli atteggiamenti arroganti della sinistra – si prosegue nella nota – Oggi, pur tutti presenti al di fuori dell’aula consiliare, non rispondevano all’appello mostrando in maniera palese la debolezza, la mancanza di organizzazione e l’irresponsabilità di una maggioranza che non è all’altezza di governare la città”.

“Evidente inoltre la frattura insanabile tra il sindaco Vincenzi ed i consiglieri comunali dei partiti di maggioranza – si aggiunge nel comunicato – fatto emerso in modo palese già sulla pratica di revoca della concessione relativo al park dell’Acquasola. Con questa azione l’opposizione ha inoltre inteso contrastare e contestare duramente la proposta di aumento delle tariffe AMT”.