Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cinque nuove tesorerie per Banca Carige, diventano 182 i comuni serviti dalla banca genovese

Più informazioni su

Col 1° gennaio 2011 Banca Carige acquisisce i servizi di tesoreria e cassa di cinque nuovi Comuni di dimensioni medio-grandi, in diverse Regioni italiane.

Passano agli sportelli di Banca Carige due importanti centri nell’hinterland milanese come Cologno Monzese (47.000 abitanti) e Settimo Milanese (19.000 abitanti), l’amministrazione comunale di Nizza Monferrato (10.000 abitanti) nell’Astigiano, quella di Martina Franca (50.000 abitanti) in provincia di Taranto e il comune di Mazara del Vallo (51.000 abitanti) nel Trapanese.

I cinque nuovi Comuni si aggiungono ai 177 enti municipali situati in tutta Italia, dal Veneto al Piemonte, alla Sicilia, per cui l’istituto di credito genovese già svolge il servizio di tesoreria.

Oltre ad aggiudicarsi i bandi di gara emessi dalle cinque Amministrazioni Comunali per il quinquennio 2011- 2015, Banca Carige ha pure vinto il bando per lo svolgimento dei servizi di tesoreria e cassa, sempre a partire dal 1° gennaio 2011, per conto della Asl della Provincia di Como, una realtà amministrativa di primaria importanza in Lombardia. Suddivisa in quattro aree distrettuali (Como, Sud-ovest della Provincia di Como, Brianza e Medio e Alto Lario) e nel Distretto speciale di Campione d’Italia, l’Azienda Sanitaria comasca copre una superficie territoriale di 1.290 km quadrati con una popolazione di 578mila abitanti.

Insieme alle condizioni offerte, valutate positivamente dagli enti, favorisce lo sviluppo dell’istituto di credito genovese nel settore dei servizi di tesoreria la particolare vicinanza alle amministrazioni locali sia in termini di sensibilità ad iniziative istituzionali che nel sostegno al territorio. Numerose, e particolarmente apprezzate, sono state infatti lo scorso anno le intese siglate con Comuni e Province per garantire liquidità immediata alle piccole e medie imprese creditrici degli enti.
Una prossimità al tessuto economico, alle famiglie, alle imprese e alle istituzioni locali che rappresenta la mission stessa di Banca Carige.

Tale vicinanza, tipica di un Gruppo con una tradizione ultrasecolare di banca del territorio, si coniuga con la competenza derivante da una presenza storica nel settore dei servizi agli enti pubblici.

Avviato agli inizi del secolo scorso con le tesorerie di molti comuni liguri, fino all’attuale presenza su tutto il territorio nazionale, il servizio di Rapporti con gli Enti Pubblici di Banca Carige mette da alcuni anni a disposizione delle Amministrazioni locali, oltre all’intera rete operativa, anche un polo specializzato nel servizio alle tesorerie presso cui operano oltre sessanta addetti.