Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiavari, in carcere incontro natalizio tra i detenuti e i loro figli

Chiavari. Una mattinata con i propri bambini e famiglie nell’Area Verde del carcere di Chiavari, per scambiarsi gli auguri di Natale e
coltivare gli affetti più cari anche durante la detenzione. La organizza sabato, alle 10, la Direzione della Casa Circondariale del Tigullio in collaborazione con l’assessorato alle Carceri della Provincia di Genova, che offrirà in dono ai figli delle persone detenute libri con storie e racconti scelte dai bibliotecari dell’ente.

Ospiti della giornata, alla quale interverranno l’assessore provinciale alle carceri Milò Bertolotto e il direttore della Casa Circondariale Paola Penco, saranno ventiquattro bambini e ragazzi che riceveranno dai padri detenuti anche giocattoli offerti da produttori e rivenditori locali e parteciperanno a uno spettacolo con i familiari.

“L’Area Verde (centoventi metri quadrati all’interno della Casa Circondariale) è stata realizzata due anni fa, prima in Liguria, con un contributo di ventimila euro della Provincia, proprio per consentire di vivere ed esprimere nel miglior modo possibile anche
in carcere – dice l’assessore Milò Bertolotto – gli affetti familiari tra i detenuti e i loro bambini. Per questo il direttore della Casa
Circondariale Paola Penco, visto il successo degli incontri organizzati nei mesi scorsi ha organizzato con la nostra collaborazione e l’impegno della Polizia Penitenziaria e dei volontari una giornata che in occasione del Natale riconfermi l’attenzione al diritto alla
genitorialità e agli affetti anche all’interno del carcere”.