Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Botti di Capodanno, il Wwf: “Ordigni pericolosi per le persone e l’ambiente”

Genova. La notte di San Silvestro è ormai alle porte, ed è giusto ricordare ancora una volta i molteplici rischi che i tradizionali ‘botti’ possono avere sulla nostra incolumità fisica. Purtroppo ogni anno si assiste ad un fenomeno, assai trascurato, che è quello di molti e, alle volte, vasti incendi boschivi causati da ordigni pirotecnici.

Il Wwf spiega nel comunicato stampa: “Sono da considerarsi pericolosi tutti quegli artifici, anche apparentemente banali, che possiedono una più o meno grande gittata (fischioni, bengala, razzi, ecc.). Ovviamente anche qualsiasi ordigno che produca fiamma (petardi, raudi, candele, ecc.) possono, se utilizzati sconsideratamente, appiccare incendi”.

“È da evitare assolutamente l’utilizzo di tutti questi ordigni in presenza di vegetazione, in prati ed in aree boscate, anche se parzialmente coperte di neve. Spesso gli incendi corrono al di sotto di essa dove la vegetazione è comunque secca.
Mai indirizzare ordigni pirotecnici verso boschi, prati o foreste. Ci si augura che l’intelligenza ed il buon senso possano contribuire a salvare ettari di bosco dalla distruzione e l’incauto da spiacevoli conseguenze”.