Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Vela, condizioni ideali per la prima giornata del Campionato Invernale Golfo del Tigullio

Rapallo. Si apre nel migliore dei modi la 35° edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio, valido anche quale “Trofeo Quantum Sail Design Group”. Le condizioni meteo-marine consentono lo svolgimento di due prove per le classi Irc, Orc e J80: condizioni ideali secondo gli addetti ai lavori, scirocco teso di intensità compresa dai 6 ai 12 nodi. Il vento non cambia direzione e, quindi, permette a tutti gli iscritti di gareggiare sulle stesse boe senza costringere il Comitato Circoli Velici del Tigullio a variare il percorso. Mare quasi calmo, a differenza dell’onda lunga di ieri, per una giornata nuvolosa.

Ben quattro vittorie per Chestress 2 di Giancarlo Ghislanzoni che prosegue sotto il segno della continuità dopo essersi aggiudicato il 22° “Trofeo Challenge Sangermani” (Orc) e nella 18° “Coppa Sangermani” (Irc) in occasione della Pre Winter Sail Contest di ieri.

Nella classe Orc 1 è Jonathan Livingston di Giorgio Diana ad avvicinarsi ai valori della barca di Ghislanzoni dopo la prima prova relegando al terzo posto Jam di Marco Fantini. Secondo e terzo gradino del podio invertiti nella seconda prova con Ghislanzoni ancora padrone assoluto.

Nella Orc 2 successi per Plc X (Leone e Chiara Pattofatto) e Voscià (Aldo Resuati). Plc X sul podio anche nella seconda prova, rispettivamente terzo e secondo Lunatica (Domenico Vercellotti) con piazza d’onore nella regata d’apertura per Bel Rebelot (Fabrizio Brizzi). Regate fotocopia nella Orc 3-4 con Low Noise (Giuseppe Giuffrè) due volte al comando con Sea Whippet (Carla Ceriana D’Albertas) e Valhalla (Francesco Bruna), costretti in entrambi i casi ad accontentarsi della seconda e della terza posizione.

Doppio acuto per Chestress 2 anche nell’Irc 1: Jam consegue un secondo e un terzo posto, posizione occupate rispettivamente anche da Jonathan Livingston (prima prova) e Mandolino (seconda prova). Smigol (Federico Piccini) è protagonista nell’Irc 2 con due vittorie di giornata, raggiunte prima su Voscià e Lunatica e poi su Plc X e Bel Rebelot. Capitolo IRC3-4: fanno festa Sea Whippet e Fremito d’Arja (Marcello De Gaspari) con la migliore prestazione e un terzo posto, secondi invece Valhalla e William B (Cesare Bassani).

E’ ancora Jeniale! di Massimo Rama a imporre la propria supremazia nella classe J80: nella classifica generale dopo due prove conduce su JBes (Alberto Garibotto) e Olj Spirit Hatamuri (Federico Raiola).

“Se il buongiorno si vede dal mattino allora sarà un grande Invernale” gongola il presidente del Col, Franco Noceti, felice per le due prove disputate oggi. I prossimi appuntamenti saranno domenica 28 novembre, 12 dicembre, 9 gennaio, 23 gennaio, 6 febbraio e chiusura il 20 febbraio.