Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Valpolcevera, “DifferenziAmoli”: campagna scolastica per imparare a differenziare i rifiuti

Sant’Olcese – Mignanego. Imparare a differenziare per poi insegnarlo ai compagni di scuola. E’ l’iniziativa che i Comuni di Sant’Olcese e Mignanego stanno portando avanti grazie al contributo del Centro Educazione Ambientale della Provincia di Genova e della Comunità Montana Valli Genovesi.

“DifferenziAmoli”, questo il nome dell’iniziativa, vuole spiegare ai giovanissimi l’importanza di dividere il materiale da buttare, e per far questo si avvale del prezioso aiuto di due educatrici del CEA, Paola e Elena che una volta a settimana si mettono a disposizione delle scuole per insegnare cosa fare e come farlo. Una volta trasmesso il messaggio ogni classe dovrà prepararsi una lezione da tenere ad un’altra classe, in modo da trasmettere cosa hanno imparato.

“I ragazzi – spiega l’assessore comunale di Sant’Olcese Manuela Pirgoli – sono spinti a dare il buon esempio sia con i compagni che in famiglia. A fine lezione ogni classe viene dotata di contenitori per il recupero della plastica e della carta, per iniziare subito l’opera di differenzazione. L’iniziativa di didattica tiene conto delle classi della scuola materna, elementare e media proprio per iniziare a parlare di ambiente, riciclo, natura e inquinamento il più presto possibile, così che i giovani possano comprendere al più presto quali semplici gesti possono essere importanti per salvaguardare il pianeta”.