Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ultras serbi, negata scarcerazione: “Indole aggressiva”

Genova. Gli indizi di colpevolezza a carico di Vladimir Delic, di 28 anni, Goran Stanic, 25 anni, Strahinga Toljagic, 24 anni, e Nedad Radovic, 30 anni, sono ancora gravi, per questo motivo il Tribunale del Riesame di Genova ha respinto la scarcerazione per i 4 ultras serbi arrestati dopo i tafferugli al Ferraris e accusati di resistenza a pubblico ufficiale e a uno stewart.

“Indole aggressiva e difficilmente contenibile. Non disposti a sottostare all’autorità e pronti a non farsi scrupoli per cercare di sfuggire all’arresto – hanno motivato i giudici del Riesame – Dalle relazioni delle forze dell’ordine intervenute quella notte è emerso che agli scontri sia prima che dopo la partita, parteciparono un numero indeterminato di persone, non tutte identificate, per cui non è possibile stabilire se i quattro abbiano partecipato anche ad altri episodi, oltre a quelli già contestati”.

Danneggiamento aggravato, lesioni, violazioni delle norme sulla sicurezza negli stadi e di ordine pubblico, sono invece alcuni dei reati contestati agli altri quattro ultras arrestati, tra cui Ivan Bogdanov che rimangono in carcere a Pontedecimo.