Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tutti da Cassano: la notte della fiaccolata sotto casa del calciatore

Genova. “Tutti da Cassano”, perchè un’unica manifestazione non è bastata. E allora si replica e dopo l’evento della settimana scorsa ora i tifosi sono pronti per una fiaccolata sotto casa del calciatore, questa sera alle ore 20, in via Giannelli, a Quinto.

L’obiettivo è sempre lo stesso: cercare di mettere pace tra il presidente Garrone e l’attaccante. Perchè “Cassano manca un casino” si legge su una delle tante pagine dedicate a Fantantonio, perchè “Antonio deve restare, non vederlo più con la maglia della Samp fa chiudere lo stomaco”, e perchè in tanti non credono a tutto quello che è stato detto dal presidente Garrone in queste settimane.

Così i tifosi sono pronti a scendere in strada, c’è chi è disposto ad arrivare da Torino o da Roma per cercare di ribaltare un destino che pare ormai sicuro. La prima manifestazione pro Cassano si è tenuta venerdì scorso a Corte Lambruschini, anche se i partecipanti effettivi sono stati meno della metà prevista.

Oggi invece sono circa 300 le persone che hanno aderito all’invito girato su Facebook, ma solo stasera si conoscerà il numero reale.
Il caso Cassano, comunque, fa dividere anche i fan: oltre a chi lo rivorrebbe in campo c’è anche chi ritiene che il calciatore barese abbia superato il limite e chi invece si mantiene su posizioni neutre: “Basta sentir mugugni, proteste pro e contro giocatori o presidente… loro vanno e vengono, la maglia resta! Ora più che mai abbiamo bisogno di far sentire alla squadra che siamo uniti a prescindere da tutto”.