Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo, Berlangieri: “Liguria deve entrare nel marketing di chi organizza le crociere”

Regione. Dopo la diffusione degli ultimi dati e le dichiarazioni del presidente Burlando che prevede per il 2011 l’arrivo di 2 milioni di crocieristi in Liguria, i turisti però continuano a essere poco più di 3 milioni. “Nonostante questo risultato incredibile- aveva detto Burlando nei giorni scorsi riferendosi al numero di crocieristi – non mi sembra che i genovesi e i savonesi sfruttino questa vetrina”. Oggi anche l’assessore regionale al Turismo, Angelo Berlangieri, è intervenuto sul tema: “L’utilizzo dei croceristi – spiega Berlangieri – non è semplice perchè sono turisti in transito e costituiscono la clientela di chi organizza le crociere, un bacino di clienti che difficilmente si lascerà scappare. Noi stiamo lavorando in maniera pragmatica in modo che questo flusso di persone possa conoscere la Liguria, ne rimanga colpito e possa poi pensarla come destinazione per altri futuri viaggi.

Si potrebbe anche attirare i crocieristi in Liguria per fargli trascorrere qualche giorno nelle nostre località prima di cominicare la crociera, ma non è affatto semplice. Il problema – sottolinea l’assessore – non è tanto far conoscere le destinazioni, ma entrare nei meccanismi di marketing ben costruiti nel tempo delle compagnie che organizzano le crociere. Se lavoriamo su questo aspetto, qualche spiraglio esiste”.