Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spedizione punitiva dopo una cena gratis finisce con un arresto

Genova. Consumare una cena e fuggire per non pagare, per poi tornare a picchiare le titolari del locale. Ieri sera alla pizzeria “Pizza Più” di via Travi a Sestri Ponente c’erano anche due ecuadoriani, seduti ad un tavolo.

Hanno mangiato e bevuto, ma quando è stato il momento di pagare hanno puntato la porta della pizzeria, malmenando due genovesi che tentavano di bloccarli invano. Le proprietarie della pizzeria, madre e figlia, hanno quindi chiamato i carabinieri, anche se dei due giovani ecuadoriani non c’era più traccia.

Ma proprio mentre il nucleo radiomobile stava arrivando davanti alla pizzeria un gruppo di sudamericani, capitanati da uno dei due ecuadoriani fuggiti prima, si è presentato nel locale per una spedizione punitiva contro le due donne. La notte di follia è però finita con l’arresto per rapina del capo della spedizione.

I due genovesi feriti nella collutazione, un pensionato di 64 anni ed un giovane di 30, sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena. I medici hanno riscontrato loro traumi e ferite guaribili in una decina di giorni.