Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda Divisione, squalificato per un turno l’allenatore in seconda della Virtus Entella

Chiavari. Sono quattordici i calciatori squalificati relativamente alle partite di domenica scorsa.

Due di essi dovranno saltare due partite. Si tratta di Marco Chimenti (Tritium), espulso “per avere colpito con una manata al petto un avversario con il pallone non a distanza di gioco” e di Stefano Martinelli (Rodengo Saiano) “per comportamento offensivo verso la terna arbitrale, al termine della gara, rientrando negli spogliatoi”.

Una giornata di squalifica è stata inflitta a Thomas Fabrice Som (Pro Patria), Mirko Raversi (Mezzocorona), Angelo Zanotti (Rodengo Saiano), Nicola Segato (Sacilese), Filadelfio Carroccio (Lecco), Giorgio Conrotto (Canavese), Omar Leonarduzzi (Feralpisalò), Mauro Calvi (Pro Vercelli), Fabio Gavazzi (Renate), Anour El Kamch (Rodengo Saiano), Federico Carlini (Sambonifacese), Paolo Ponzo (Savona). I primi quattro sono stati espulsi domenica per doppia ammonizione, gli altri otto sono incappati nel quarto cartellino giallo stagionale.

L’allenatore in seconda della Virtus Entella, Gianpaolo Castorina, è stato squalificato per una gara perché espulso “per comportamento non regolamentare in campo durante la gara”. L’allenatore dei biancocelesti Cristiano Bacci, espulso per proteste verso l’arbitro durante la gara, è stato ammonito.

Unica società multata è la Canavese. Dovrà pagare 350 euro “perché propri sostenitori introducevano e accendevano al proprio settore due fumogeni e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze”.