Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tovo (Udc): “Berlusconi sui giovani fa propaganda elettorale”

Genova. “Una propaganda elettorale, una politica di fantasia non logica nel momento difficile che stiamo vivendo”. E’ il primo commento di Massimiliano Tovo, assessore alle politiche giovanili del Comune di Sant’Olcese nonché ex commissario nazionale dei giovani nell’Udc, dopo le ultime dichiarazioni del premier Berlusconi.
Partiamo proprio dalle affermazioni del presidente del consiglio in riguardo ai giovani: proporre un disegno di legge per favorire i giovani che vogliono aprire nuove imprese. Per loro, per i primi 3 anni, un’imposta di solo il 10%. “Pura fantasia, – risponde Tovo – tutti sanno in che condizioni stiamo vivendo, l’alto tasso di disoccupazione tra i giovani è la vera emergenza da affrontare. E affrontare non vuol dire fare promesse su progetti che non sono concreti, vuol dire cercare una soluzione.

Berlusconi aveva promesso posti di lavoro, ma in certe regioni italiane il tasso di disoccupazione raggiunge il 35%. E’ assurdo che con questi dati allarmanti si parli di promesse. E’ necessario creare un piano di emergenza per riuscire ad avere in futuro un’Italia diversa. La nostra disoccupazione si avvicina alle cifre di altri paesi in crisi come Portogallo e Grecia, mentre le nazioni che puntano su qualità e ricerca riescono ad abbassare il tasso. Per esempio la Germania, arrivata a toccare il solo 8% di disoccupazione”.
Per non parlare della riforma universitaria e degli incentivi alle coppie che si sposano: “Se gli studenti proseguono con le manifestazioni, anche davanti a Montecitorio, un motivo ci sarà: la riforma non va bene, uccide la cultura. Per gli incentivi è pura fantasia: da troppo tempo ormai lo promette. Ormai l’era Berlusconi è finita. Come premier ha fallito, se ne deve rendere conto e deve dimettersi”.