Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita: trovato accordo per area sottostante l’ospedale

Santa Margherita Ligure. L’amministrazione comunale e la direzione generale dell’Asl 4 Chiavarese hanno raggiunto questa mattina l’accordo sull’acquisizione dell’area sottostante l’ospedale da parte del Comune per una cifra di 2 milioni di euro.

Per il Comune di Santa Margherita si tratta di una data storica: l’area in oggetto è stata definitivamente salvata dall’alienazione a privati con effetti penalizzanti per l’interesse pubblico. Il fatto che sia il Comune a realizzare i 100 box previsti garantirà la totale reimmissione del plusvalore ottenuto dalle vendite nella realizzazione di oltre 150 parcheggi pubblici a rotazione.

Ciò consentirà la completa rimozione degli stalli a raso lungo le vie e le piazze circostanti l’ospedale e porrà le basi per una riqualificazione integrale del centro cittadino basata sul miglioramento della viabilità e l’aumento degli spazi destinati ai pedoni.

Nei prossimi giorni è dunque attesa la firma del contratto preliminare: “Un risultato – dichiara il sindaco, Roberto De Marchi – che dò per acquisito alla luce della franchezza che ha contraddistinto la dialettica tra le parti”.

La stipula dell’atto definitivo avverrà entro 180 giorni dalla deliberazione della variante urbanistica con cui il Consiglio Comunale autorizzerà la realizzazione di un’autorimessa interrata. Dopo la variante potranno avere inizio anche le fasi di pagamento. I 2 milioni pattuiti saranno destinati esclusivamente alla riconversione della struttura ex-ospedaliera di Santa Margherita, a partire dalla piastra ambulatoriale.

Il Comune garantirà infine ad Asl, per esigenze di servizio legate alle attività del polo sanitario, una quota dei parcheggi a raso che saranno ricavati sulla superficie dell’autorimessa.