Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, serie B: il Cus Genova supera l’ostacolo Varese

Genova. Operazione Varese conclusa vittoriosamente per il Cus Genova, anche se con qualche patema. Alla Sciorba si è assistito ad un match non bello, comunque emozionante, che ha visto la squadra locale sempre avanti, con tre mete finali e la quarta per maturare il punto di bonus sfiorata almeno in un paio di occasioni.

La squadra locale produce occasioni, ma non riesce a concretizzare la segnatura della meta, sia per le difese agguerrite degli avversari, che per la poca dinamicità in fase finale. In ogni caso, pur soffrendo in mischia, orfana di importanti giocatori come Arnulfo e Avignone infortunati e Mignanego ancora squalificato, i biancorossi alla fine si sono imposti sul coriaceo Varese, concedendo la meta solo nei minuti di recupero che ha reso il punteggio meno netto di quanto in realtà non fosse. Da segnalare il rientro di Gerli in seconda linea e Cadeddu, ancora in fase di recupero per uno stiramento, schierato al suo vecchio ruolo di mediano di mischia e precauzionalmente sostituito a metà gara.

Il risultato è maturato con mete segnate da Datti, Carboni all’esordio e Sotteri, con la prima trasformata dallo stesso Datti ed un calcio piazzato ancora del tallonatore genovese. Per Varese tre calci di punizione di Broggi ed una meta di Catanese trasformata da Broggi all’83°.

Il Cus Genova sfrutta ora due domeniche di sosta, utili per il recupero totale di alcuni infortunati in vista della trasferta di Lumezzane a fine mese.

Il Banco San Giorgio Cus Genova allenato da Paul Martin ha giocato con Chandler, Carboni, Castello, Bernardini, Canale(Scotti), Bedocchi (D. Marshallsay), Cadeddu (Parodi), Maggiolo (Palomba), P. Marshallsay, Manara, Gerli, Dell’Anno (Sotteri), Bruera, Datti (Agrone), Ricconbono (Mantelli).

Per il Varese condotto da Tallarino e Akurangi in campo Catanese, Davincini, Gaggioni, Campiglio, Taverna, Broggi, Dubini, Contardi, Maccarelli, Ermolli, Montalbetti, Borello, Gulisano, Maglia, Bosoni. Inizialmente in panchina Scialabba, Continisio, Lacchè, Cortellari, Maffioli, Basso, Borgognoni. Ha arbitrato Ciccarelli di Torino.

I risultati della 6° giorata:
Rovato – Lumezzane 19 – 14 (4 – 1)
Ospitaletto – Rugby Milano 6 – 22 (0 – 4)
Banco San Giorgio Cus Genova – Varese 20 – 16 (4 – 1)
Cesin Cus Torino – Alessandria 22 – 17 (5 – 1)
Biella – Amatori Capoterra 6 – 11 (1 – 4)
Sertori Sondrio – Unicalce Lecco 22 – 11 (5 – 0)

In classifica il Cus Genova guadagna una posizione a spese del Lecco:
1° Sertori Sondrio 25
2° Amatori Capoterra 23
3° Rugby Milano 21
4° Cesin Cus Torino 17
5° Banco San Giorgio Cus Genova 15
6° Unicalce Lecco 14
7° Biella 12
7° Rovato 12
9° Varese 11
10° Alessandria 10
11° Lumezzane 7
12° Ospitaletto 1

Domenica 28 novembre alle ore 14,30 si disputerà il 7° turno con il seguente programma:
Lumezzane – Banco San Giorgio Cus Genova
Rugby Milano – Biella
Varese – Cesin Cus Torino
Alessandria – Rovato
Unicalce Lecco – Ospitaletto
Amatori Capoterra – Sertori Sondrio