Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione: finanziamento di oltre 6 mln di euro contro rischio idrogeologico

Genova. Ammonta a oltre 6 milioni di euro il finanziamento della Regione Liguria per interventi sulle criticità idrogeologiche del territorio. La somma, residuo di un finanziamento concesso alla Provincia di Genova attraverso mutui a carico dello Stato erogati dalla Cassa Depositi e Prestiti, è stata autorizzata dal Ministero dell’Economia e Finanze. Lo ha reso noto l’assessore all’Ambiente e alla Protezione Civile della Regione Liguria Renata Briano.

Gli interventi saranno attuati dalla Comunità Montana Valli Genovesi, Scrivia e Polcevera nel tratto terminale del torrente Migliarese, a Busalla (1 milione 260 mila) dalla Comunità Montana Valli Stura, Orba e Leira nel torrente Ponzema, a protezione dal rischio esondazione a Campo Ligure (1 milione e 300 mila), dalla Provincia di Genova per il rischio idraulico del fiume Entella a Chiavari e Lavagna (1 milione 100 mila ad integrazione delle risorse già stanziate per il primo lotto di interventi), il Comune di Genova per la sistemazione del tratto terminale del rio Penego a Sturla (900 mila) e gli argini del torrente Leira a monte della copertura (300 mila).

Infine, la Comunità Montana Valli Stura, Orba e Leira inizierà i lavori per la sistemazione idraulica del torrente Leira tra la confluenza del Gorsezio e Acquasanta nei comuni di Genova e Mele (668 mila 152), lavori e l’eliminazione dei guadi del torrente Gorsezio in comune di Mele (600 mila) e la Comunità Montana Aveto, Graveglia e Sturla per il consolidamento della frazioni di Alpepiana in comune di Rezzoaglio (300 mila).