Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Promozione girone A: il Serra Riccò batte l’Imperia e si porta a due punti dalla vetta

Serra Riccò. Il Serra Riccò sogna in grande. La squadra allenata da Nicola Spissu ha superato la prova da “big” a pieni voti, battendo 2 a 0 l’Imperia. Per i gialloblu è la sesta vittoria in 10 partite e, complice la contemporanea caduta interna dell’Andora con il Finale, il primato è ora a 2 sole lunghezze.

Sul sintetico del Negrotto la compagine locale si è imposta grazie a due reti nel primo tempo. La prima, al 21°, l’ha siglata Di Pietro; la seconda, al 46°, è opera di Calautti. La vittoria, per il Serra Riccò, significa anche aggancio agli stessi imperiesi.

Nella metà alta della classifica c’è solamente un’altra genovese. E’ la Voltrese Vultur. La squadra allenata da Robello ha un cammino evidentemente influenzato dal fattore campo: ha vinto tutte e cinque le partite casalinghe e ha perso tutte e cinque quelle giocate in trasferta. Non ha mai pareggiato. I gialloblu hanno prevalso sull’Argentina per 3 a 0, sbloccando il risultato grazie ad un autogoal di D’Attanasio, raddoppiando con Altamura e chiudendo i conti con Venzano.

Dopo una serie di quattro vittorie consecutive, la Virtusestri è tornata a conoscere la delusione della sconfitta. I biancorossi si sono arresi al Ceriale, in rete 2 volte: la prima con Balbo al 16°, la seconda con Haidich a 9′ dal termine.

Sul fondo della graduatoria restano appaiate Praese e Pegliese, giunte entrambe alla settima sconfitta stagionale. La compagine guidata da Cazzola è stata battuta a domicilio dalla Bolzanetese, in goal con Compaore nel primo tempo e con Traggiai nella ripresa. I gialloblu sono stati sconfitti con identico punteggio, 0 a 2, ma hanno resistito fino ad un quarto d’ora dal termine, poi la Carcarese ha infilato due volte la porta difesa da Bombardieri, entrambe con Mela.

L’unico pareggio della giornata, l’1 a 1 tra Sampierdarenese e San Cipriano, è stato frutto di un finale concitato. Il goal degli ospiti, infatti, è giunto in pieno recupero, tra le proteste dei locali che chiedevano l’interruzione dell’azione perché un loro uomo era a terra. A segnare è stato Occhipinti che ha risposto al goal di Mereu siglato all’inizio della seconda frazione.

Il riepilogo della 10° giornata, nella quale sono state realizzate 18 reti e sei squadre non hanno trovato il goal:
Andora – Finale 1 – 2
Ceriale – Virtusestri 2 – 0
Pegliese – Carcarese 0 – 2
Praese – Bolzanetese Virtus 0 – 2
Sampierdarenese – San Cipriano 1 – 1
Serra Riccò – Imperia 2 – 0
Varazze Don Bosco – Golfodianese 0 – 2
Voltrese Vultur – Argentina 3 – 0

In classifica la Bolzanetese risale al 7° posto, scavalcando Virtusestri e Carcarese:
1° Andora 21
2° Imperia 19
2° Serra Riccò 19
2° Finale 19
5° Ceriale 18
6° Golfodianese 16
7° Argentina 15
7° Voltrese Vultur 15
9° Bolzanetese Virtus 14
10° Virtusestri 13
11° Varazze Don Bosco 12
11° Carcarese 12
13° Sampierdarenese 11
14° San Cipriano 9
15° Praese 5
15° Pegliese 5

Le partite dell’11° giornata che si giocherà domenica 28 novembre alle ore 14,30:
Argentina – Ceriale
Bolzanetese Virtus – Serra Riccò
Carcarese – Andora
Finale – Praese
Golfodianese – Voltrese Vultur
Imperia – Sampierdarenese (ore 15,00)
San Cipriano – Varazze Don Bosco
Virtusestri – Pegliese