Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prima Categoria girone C: la Genovese stende il San Gottardo e mette la freccia

Arenzano. Sul terreno del Federico Mario Boero è andato in scena il big match della giornata tra le due squadre ancora imbattute del girone, rispettivamente prima e seconda in classifica: San Gottardo e Genovese Calcio. Ad avere la meglio sono stati gli ospiti che hanno steso i biancorossi con un netto 3 a 0 e hanno compiuto il sorpasso.

La formazione allenata da Marco Gallo è andata a segno con Belfiore al 19°, Tezza al 25° e Criscuolo su calcio di rigore al 7° della ripresa. La matricola di mister Nicola Vigna resta comunque a + 4 sulla terza, pertanto è saldamente in zona playoff.

Il terzo posto è occupato dalla Vecchiaudace Campomorone che ha avuto ragione della Cella con il risultato di 1 a 0. Ha deciso un goal di Garofalo nella seconda frazione di gioco. Il sodalizio guidato da Testore supera così il Cogoleto, battuto a domicilio dal Fegino. Al Gambino di Arenzano ha deciso un goal di Fravega che ha consegnato alla formazione di mister Schettino la prima vittoria stagionale.

Festeggia il primo successo anche il Pieve Ligure che all’Italo Ferrando ha avuto la meglio sulla Via dell’Acciaio per 2 a 0. Le reti sono state siglate da Andrea Poroli e Divano.

Netto successo casalingo per il Moconesi Fontanabuona che, sbarazzandosi del Borzoli con un rotondo 4 a 0, ha messo tra sé e il primo posto che costerà i playout, occupato dagli stessi gialloblu, ben 5 punti. Mattatore dell’incontro è stato D’Amelio, autore di una tripletta; in goal anche Segale.

Gli altri incontri della giornata sono terminati in parità. Il Borgo Rapallo ha mosso la sua deficitaria classifica pareggiando 2 a 2 con il Sori. Per i locali doppietta di Sica, per gli ospiti a segno Vecchi e Fulle. Con identico risultato, al Monsignor Sanguineti, hanno pareggiato Goliardicapolis e Rivarolese, due squadre che inseguono un posto nei playoff. Per la compagine di mister Sisinni in goal Muscia e Alessio; per i giallorossoneri centri di Albanese su rigore e Marongiu.

In una giornata nella quale si sono contate ben 27 reti, 8 segnature si sono viste a Recco, dove la Pro ha dato vita a un 4 a 4 con il Marassi Quezzi. Per i recchilini sono andati a bersaglio Bernardin, Visioli, Ferraro e Capurro; l’undici condotto da Boschi è andato a segno una volta con Miggiano e tre con Notarnicola.

I risultati del 10° turno:
Borgo Rapallo – Sori 2 – 2
Cffs Cogoleto – Fegino 0 – 1
Goliardicapolis – Rivarolese 2 – 2
Moconesi Fontanabuona – Borzoli 4 – 0
Pro Recco – Marassi Quezzi 4 – 4
San Gottardo – Genovese 0 – 3
Vecchiaudace Campomorone – Cella 1 – 0
Via dell’Acciaio – Pieve Ligure 0 – 2

Giornata di sorpassi non solo in vetta: sul fondo Fegino e Pieve Ligure hanno scavalcato Borgo Rapallo e Cella. La classifica:
1° Genovese 24
2° San Gottardo 23
3° Vecchiaudace Campomorone 19
4° Cffs Cogoleto 18
4° Goliardicapolis 18
4° Rivarolese 18
7° Pro Recco 14
7° Sori 14
7° Marassi Quezzi 14
10° Moconesi Fontanabuona 13
11° Via dell’Acciaio 11
12° Borzoli 8
13° Fegino 6
13° Pieve Ligure 6
15° Borgo Rapallo 5
16° Cella 4

L’11° giornata si disputerà domenica 28 novembre alle ore 10,30 con il seguente programma:
Borzoli – San Gottardo
Cella – Via dell’Acciaio
Fegino – Vecchiaudace Campomorone
Genovese – Borgo Rapallo
Marassi Quezzi – Cffs Cogoleto
Pieve Ligure – Moconesi Fontanabuona
Rivarolese – Pro Recco
Sori – Goliardicapolis (ore 10,45)