Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prima Categoria girone C: cade il Cogoleto, vince la Rivarolese

Genova. La 9° giornata del girone C è stata caratterizzata dai pareggi: 5 su 8 partite in programma. San Gottardo e Genovese, entrambe ancora imbattute, sono rimaste in linea con il tema della domenica e hanno ottenuto rispettivamente il secondo e il terzo pareggio stagionale.

La prima della classe ha pareggiato a Sori contro una squadra che, perse le prime due gare di campionato, è in serie positiva da sette turni. La formazione allenata da Verdigi ha temuto di dover interrompere la propria striscia positiva, dato che gli ospiti sono passati in vantaggio con un goal di Verduci al quato d’ora del secondo tempo. Ci ha pensato Cirelli, in pieno recupero, a infilare in rete il pallone del pareggio.

A Sant’Eusebio la Genovese ha dato una gran prova della sua forza caratteriale, rimontando una situazione molto difficile. La compagine guidata da Gallo, opposta al Moconesi, si è trovata sotto di 2 reti dopo un paio di minuti di gioco, per una eccezionale doppietta a freddo di D’Amelio. La squadra nata dalle ceneri del San Michele ha saputo reagire, accorciando al 15° con Criscuolo su rigore e pareggiando con Spatari a tre minuti dalla fine.

I pareggi ottenuti permettono alle prime due di allungare sul Cogoleto, battuto al Grondona dalla Vecchiaudace Campomorone. Perelli, Urbanek e Ruscelli hanno siglato le reti dell’undici di mister Testore, mentre per i granata ha pareggiato provvisoriamente Pasini.

Anche la Goliardicapolis non è andata oltre il segno “X” sul terreno del Marassi Quezzi. Le porte difese da Costa e Bonica sono rimaste inviolate, nonostante non siano mancate le occasioni, soprattutto di marca ospite.

Rientra in gioco per le posizioni che contano la Rivarolese, tornata a vincere con un 3 a 1 sul Borgo Rapallo. La squadra condotta da Ligi è andata a bersaglio due volte con Marongiu e una con Minnelli; per i battuti centro di Manco.

La terza compagine vittoriosa della giornata è la Pro Recco che balza nella metà alta della graduatoria grazie al successo per 4 a 3 all’Italo Ferrando sul Fegino. Il team allenato da Catania è andato a segno con Monte, due volte con Visioli e una con Capurro; i locali con Fravega, Seidita e Menegatti.

Il Fegino si ritrova così ultimo, staccato dal Cella e raggiunto dal Pieve Ligure. Queste ultime due hanno impattato 3 – 3 al Dario Demartini di Rivarolo. I locali hanno approfittato di un autogoal di Ferro e sono andati in rete con Bicchiri e Pagano; la formazione di mister Caracciolo è andata a segno due volte con Andrea Poroli e una con Lagostena.

Borzoli e Via dell’Acciaio muovono la classifica pareggiando 2 a 2. Locali due volte in vantaggio, prima con Commissione e poi con Dolcetto; gli ospiti hanno ristabilito la parità entrambe le volte con Girardi, la prima su rigore.

I risultati del 9° turno, nel quale sono state realizzate 31 reti:
Borzoli – Via dell’Acciaio 2 – 2
Cella – Pieve Ligure 3 – 3
Fegino – Pro Recco 3 – 4
Genovese – Moconesi Fontanabuona 2 – 2
Marassi Quezzi – Goliardicapolis 0 – 0
Rivarolese – Borgo Rapallo 3 – 1
Sori – San Gottardo 1 – 1
Vecchiaudace Campomorone – Cffs Cogoleto 3 – 1

La classifica del girone C della Prima Categoria ligure:
1° San Gottardo 23
2° Genovese 21
3° Cffs Cogoleto 18
4° Goliardicapolis 17
4° Rivarolese 17
6° Vecchiaudace Campomorone 16
7° Pro Recco 13
7° Sori 13
7° Marassi Quezzi 13
10° Via dell’Acciaio 11
11° Moconesi Fontanabuona 10
12° Borzoli 8
13° Borgo Rapallo 4
13° Cella 4
15° Fegino 3
15° Pieve Ligure 3

Domenica 21 novembre alle ore 10,30 si giocherà la 10° giornata con il seguente programma:
Borgo Rapallo – Sori (ore 10,45)
Cffs Cogoleto – Fegino
Goliardicapolis – Rivarolese (ore 10,15)
Moconesi Fontanabuona – Borzoli (ore 14,30)
Pro Recco – Marassi Quezzi
San Gottardo – Genovese Calcio
Vecchiaudace Campomorone – Cella
Via dell’Acciaio – Pieve Ligure