Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino, Fanciulli: “I tagli metterebbero in ginocchio l’area marina”

Portofino. Con i tagli previsti dalla finanziaria, diversi enti pubblici potrebbero trovare difficoltà ad andare avanti nei prossimi anni. L’Area Marina Protetta di Portofino, ad esempio, usufruisce di finanziamenti già ridotti all’osso e la situazione potrebbe peggiorare. “Non ci è stato ancora comunicato niente di ufficiale, quindi non possiamo sapere quale sarà la cifra destinata al nostro ente, ma abbiamo il sentore che le cifre possano scendere ulteriormente – spiega Giogio Fanciulli, direttore dell’Area Marina Protetta di Portofino – nel 2009, rispetto al 2008, si è registrata una contrazione del 35% circa”.

Nel 2008 l’Area marina ha ricevuto 396mila euro, scesi a 271 nel 2009 e nel 2010.”Stiamo parlando di cifre veramente esigue e di fatto potremmo avere grossissimi problemi se dovessero scendere ancora – continua Fanciulli – Le attività svolte delle aree marine sono molteplici e rischieremmo di non avere più le risorse adeguate per salvaguardare l’ambiente e persino per coprire le spese di gestione ordinaria”.

“Se veramente dovessero esserci grandi tagli, attraverso il consiglio di amministrazione, chiederemo agli enti facenti parte del consorzio di intervenire – conclude Fanciulli – questo è previsto da una legge del 2002”.