Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto di Genova, piano energetico all’insegna della Green Economy

È stato presentato questa mattina a Palazzo San Giorgio il programma del Forum Internazionale sui temi dell’innovazione tecnologica per lo sviluppo competitivo e sostenibile del sistema portuale, dei trasporti e dello shipping.

Presenti all’incontro Carlo Silva, presidente di ClickUtility, la società che organizza per il secondo anno Port&Shippingtech, Luigi Merlo, presidente dell’Autorità Portuale di Genova, il vice sindaco di Genova Paolo Pissarello e Roberta Oliaro, presidente Consulta Marittima Camera di Commercio.

“La chiave di lettura più ricorrente sarà quello della Green Economy – ha spiegato l’organizzatore Carlo Silva – Infatti verrà presentato in anteprima nazionale il piano energetico del porto di Genova. Un progetto molto importante che genererà anche lo sviluppo di nuove tecnologie per quanto riguarda l’utilizzo delle energie rinnovabili per generare un minore impatto ambientale di questa attività economica. Parleremo poi della relazione tra shipping e ambiente – ha sottolineato Silva – Verranno presentati infatti progetti che riguardano nuovi carburanti e nuovi sistemi di propulsione, un armamento quindi che guarda con attenzione alla riduzione delle emissioni. Inoltre – ha concluso il presidente di ClickUtility – daremo ampio spazio ad una riflessione dedicata alle partnership con i porti del Sud del Mediterraneo e alla presentazione delle principali esperienze nazionali in materia di porti verdi ai progetti sviluppo delle infrastrutture portuali dei principali scali nazionali. Nell’ambito del forum genovese sarà proposta anche la prima edizione di Port ID Summit dove saranno illustrati i progetti più innovativi sul tracking della merce”.